HTC One A9: specifiche tecniche, prezzi e peculiarità tecnico-software

Nell’opera di risollevamento finanziario attuata da HTC, ad oggi con scarsi risultati, entra ufficialmente in gioco il nuovo HTC One A9 presentato dall’ex colosso taiwanese al’interno di un evento privo di suspanse, ma non privo di elementi di discussione, con specifiche tecniche, prezzo e date di commercializzazione.

Il nuovo HTC One A9 si differenzia dalla classica strategy e lineup taiwanese ripercorrendo alcuni tratti distintivi propri della concorrenza, con un esplicito riferimento ad Apple ed al recente iPhone 6, per collocarsi nel mercato mid-range non tanto con un rapporto qualità-prezzo migliorativo nel campo Android quanto più nella comparazione con l’azienda di Cupertino.

HTC A9, le specifiche tecniche distinte in due varianti

L’elemento di spicco principale per il nuovo HTC One A9 risiede nella diversificazione dell’offerta hardware capace di dar vita a ben due varianti dello smartphone per assecondare gli utenti standard ed i più esigenti sulla base del rapporto tra storage e RAM.

  • Storage 16GB + RAM 2GB
  • Storage 32GB + RAM 3GB

Per il resto la scheda tecnica non differisce evidenziando l’attenzione alle prestazioni, alla completezza funzionale grazie alla ricca dotazione sensoriale, oltre che ai trend d’uso comuni con due discrete fotocamere in linea con i principali mid-range Android e tutta la qualità dell’interfaccia proprietaria Sense:

  • SoC basato su processore octa-core Qualcomm Snapdragon 617 a 64-bit
  • Memoria interna espandibile su entrambe le varianti sino a 2TB
  • Display da 5”, tipologia Full HD in Gorilla Glass 4
  • Fotocamera anteriore UltraPixel con apertura focale 2.0
  • Fotocamera posteriore da 13 megapixel con OIS, apertura focale 2.0 ed autofocus, in vetro zaffiro
  • Connettività basate su Bluetooth 4.1, Wi-Fi (802.11 a/b/g/n/ac), 4G LTE, GPS( Agps e Glonass)
  • Completa gamma di sensori con luminosità, prossimità, Motion G, giroscopio, sensore magnetico e Sensor Hub
  • Batteria da 2150 mAh non removibile
  • Android 6.0 Marshmallow con HTC Sense 7

Scocca ed elementi esclusivi: fotocamere, NFC e sensore d’impronte

La similarità del nuovo HTC A9 con l’iPhone 6, dettaglio apertamente dichiarato proprio dal brand taiwanese senza mezzi veli, è tutta identificabile all’interno della scocca in metallo ma lavorata attraverso la speciale modalità Metalmorphics studiata per garantire sottigliezza del profilo, resistenza ed angoli smussati direttamente su di un corpo in mono-blocco.

htc-one-a9-1

Le peculiarità estetiche si associano ad una meticolosa cura dei dettagli software, articolati su elementi di trend hardware come le fotocamere potenziate, la presenza dell’NFC per i pagamenti digitali ed il sensore d’impronte. Quest ultimo è collocato nell’area frontale inferiore, in prossimità del tasto fisico centrale emulando il meccanismo collaudato da Apple e Samsung, mentre le fotocamere consentono di poter accedere a selfie di qualità grazie alla tecnologia Ultrapixel, scatti ad elevata risoluzione per merito dello stabilizzatore ottico e soluzioni come l’Hyperlapse e gli scatti RAW.

L’usabilità è stata migliorata offrendo non solo la ricarica rapida Quick Charge 2.0 ma permettendo l’accesso alle cover HTC A9 di tipologia Dot View Case II per gestire in modo intelligente notifiche, chiamate e smart actions.

Prezzi e commercializzazione di HTC One A9

Il lancio partirà ufficialmente da Novembre in via globale, senza limitazioni di sorta o diffusioni progressive, ad un prezzo non del tutto chiarito visto il listino di partenza di 399 dollari per la variante 16GB/2GB RAM e per il mercato statunitense.

I prezzi per l’Italia potrebbero subire, come accaduto in diverse occasione, un lieve incremento attestandosi su di una soglia variabile tra i 599€ ed i 649€ per le due diverse varianti di HTC One A9.