Blur Launcher si aggiorna alla versione 2.0: ora è anche open source

Blur è uno dei launcher personalizzati progettati per fornire agli utenti un’esperienza ancor più innovativa sulla piattaforma Android. E’ stato realizzato basandosi sul Now Launcher di Google, ma sono state aggiunte numerose applicazioni per rendere la user experience ancora più completa.

Ora, il suo sviluppatore Luke Klinker ha annunciato, tramite un post su Google+, che la versione 2.0 è arrivata. Purtroppo, il changelog non fornisce molte informazioni, ma, stando a quanto riportato, il Blur Launcher adesso è più fluido, efficiente, veloce e potente. Un’altra notizia importante è che l’app è stata resa Open Source, quindi tutti gli interessati potranno trovare il codice sorgente su GitHub.

Al fianco del Blur 2.0, Klinker ha anche pubblicizzato una sua nuova app chiamata Source che consente di leggere tutte le news provenienti da Feedly, Twitter, Inoreader, Feed RSS e The Old Reader tramite un’interfaccia integrata correttamente nel suo launcher. E’ possibile effettuare il download di entrambe le applicazioni cliccando sui badge sottostanti.

Blur Launcher 2.0applink-googleplaystore

Source (News Reader)applink-googleplaystore

Fonte Luke Klinder (Google+)