trasferimento file da Android a Mac Android File Transfer

Trasferimento file da Android a Mac: come effettuarlo

Se ultimamente il tuo telefono Android fa le bizze o se sei intenzionato ad ottenere più spazio, liberando memoria, è scelta saggia sapere tutto sul trasferimento file da Android a Mac. Tutto questo se utilizzi i pc della Apple, perché altrimenti può tornarti utile il nostro articolo “Trasferimento file tra iPhone e Android: le 2 migliori app del Play Store”.

I passaggi di questa guida sono appena cinque.

trasferimento file da Android a Mac come effettuarlo

STEP 1: scarica Android File Transfer sul tuo smartphone Android. L’applicazione è gratuita, semplice da usare, visto che non necessita del collegamento via cavo USB tra le due postazioni multimediali (Mac e telefono Android), e, soprattutto, leggera, in quanto non occupa tanto spazio in memoria

STEP 2: prima di iniziare ad utilizzare Android File Transfer, occorre controllare che la configurazione del telefono sia in ordine. Recati nelle “Impostazioni”, seleziona la scheda “Memoria” e tappa su “Connessioni USB

STEP 3: accertati che il telefono sia impostato come “MTP” (Media Device). In caso contrario, attiva questa funzionalità, selezionando la voce di riferimento. Se avvii Android File Transfer, senza aver connesso il dispositivo mobile al Mac, visualizzerai il messaggio informativo “No Android device found. Please connect your Android device with a  USB cable to get started”.

STEP 4: connetti perciò lo smartphone Android al Mac ed esegui Android File Transfer. Tieni conto che il display del telefono non deve avere inserito il blocco della tastiera, altrimenti visualizzerai il messaggio “Can’t access device storage. If your device’s screen is locked, disconnect its USB cable, unlock your screen and then reconnect the USB cable”.

STEP 5: a questo punto, sei pronto per procedere al trasferimento file da Android a Mac. Avvia Android File Transfer e, nel momento in cui ti viene mostrata la cartella relativa ai file archiviati in memoria, potrai decidere cosa fare: copiarli, tagliarli, incollarli, spostarli, rimuoverli, ecc. Presa la decisione in riferimento a cosa spostare sul Mac o a cosa cancellare (l’eliminazione è irreversibile), avrai concluso le operazioni.

Conclusioni: seguendo i passaggi di questa guida, non avrai problemi in riferimento al trasferimento file da Android a Mac.