Smartphone cinesi

Smartphone cinesi: i tre migliori phablet low-cost

Basandosi sui dati di vendita dei maggiori produttori di smartphone cinesi è possibile notare come, soprattutto negli ultimi due anni, l’interesse dei consumatori nei confronti di questo mercato abbia subito un discreto incremento.
Questo poiché gli smartphone cinesi offrono un eccellente rapporto qualità-prezzo, fornendo specifiche in grado di rivaleggiare con i dispositivi di punta dei principali produttori, come ad esempio Samsung Galaxy S6 o iPhone 6, a prezzi ben più accessibili.

A tal proposito, oggi torniamo al nostro consueto focus sugli smartphone cinesi analizzando tre diverse ed interessanti proposte destinate al segmento phablet.
Tra le proposte capaci di garantire un’ottima scheda tecnica, qualità di assemblaggio e prestazioni all’altezza dei principali top di gamma mantenendo prezzi competitivi troviamo:

  • Takee 1 Holographic 3G
  • ZTE V5 4G
  • Letv One X600

 1  Takee 1 Holographic 3G

Takee 1 Holographic 3G, venduto al prezzo di 115€ si rivela la proposta più economica tra gli smartphone cinesi analizzati, sfoggiando un comparto hardware di tutto rispetto.
Il dispositivo ha bordo un display Full HD da 5,5 pollici, un SoC octa-core a 64 bit MediaTek MTK6592 a 2,0GHz accompagnato da una GPU Mali-450MP, 2GB di RAM e 32GB di memoria interna espandibile tramite microSD fino a 64GB.

Il comparto fotografico è caratterizzato da un sensore posteriore da 13 megapixel e da un sensore frontale da 5 megapixel, mentre sul fronte della connettività troviamo il supporto GSM, A-GPS, 3G-WCDMA, Bluetooth, WiFi 802.11b/g/n, GPS e un modulo Dual SIM che consente la gestione contemporanea di due SIM.

A completare il tutto troviamo preinstallato Android 4.2 Jelly Bean con implementata la tecnologia AudioCauldron 3D Sound headphone che garantisce una realtà immersiva aumentando il piacere di ascolto e fornendo un’ottima esperienza a 360 gradi.
Infine, le sue dimensioni di 152 x 77.3 x 9.9 mm per un peso di 175 grammi offrono un’ottima ergonomia e la batteria removibile da 2500mAh consente di arrivare a fine giornata senza troppi problemi con un utilizzo moderato.

 2  ZTE V5 4G

ZTE V5 4G rappresenta una delle migliori alternative proposte dal mercato degli smartphone cinesi e in diretta competizione con i top di gamma del panorama internazionale.
Ad un prezzo di 179€, la sua scheda tecnica sfoggia un buon compromesso montando un SoC octa-core a 64 bit basato su processore Qualcomm Snapdragon 615 a 1.7 GHz corredato da GPU Adreno 405, 2 GB di memoria RAM e 16 GB di storage interno espandibile tramite memoria microSD.

ZTE V5 4G è dotato di un’ottima qualità costruttiva, caratteristica non scontata nel panorama degli smartphone cinesi, ed è disponibile nelle colorazioni oro e argento che gli conferiscono un look elegante, dispone di cornici sottili e un corpo in metallo che contribuisce a donargli un appeal da top di gamma, inoltre, le sue dimensioni di 155 x 77.2 x 8.5 mm per un peso di 160 grammi consentono nel complesso un comodo utilizzo del display da 5,5 pollici con risoluzione Full HD presente a bordo.

Sul lato posteriore è presente un sensore Sony Exmor RS da 13 megapixel con apertura f/2.2 e flash LED, che consente di catturare ottimi scatti con livelli di rumore contenuti anche in condizioni di scarsa luminosità, mentre sul frontale troviamo una fotocamera da 5 megapixel.
In termini di connettività ZTE V5 4G è dotato di connettività 4G LTE e dispone anche del supporto dual SIM e alle connettività GPRS/EDGE, 3G-WCDMA, Wifi 802.11 a/b/g/n, Bluetooth v4.1, A2DP, GLONASS, GPS con A-GPS e DLNA. Il tutto gestito da Android 5.0 Lollipop ed alimentato da una batteria da 3.000mAh che garantisce una discreta autonomia.

 3  Letv One X600

Pensato per un pubblico più esigente, tra gli smartphone cinesi più interessanti spicca Letv One X600, phablet che abbina un design elegante ad una scheda tecnica completa sotto ogni aspetto.
Il dispositivo ha un peso di 170 grammi, misura 147 x 74.2 x 9.5 mm ed è caratterizzato da un display Full HD da 5,5 pollici, SoC octa-core a 64 bit MediaTek Helio X10 a 2.0GHz in abbinamento ad una GPU PowerVR G6200, 3GB di RAM, 32 GB di memoria interna non espandibile e da una batteria da 3000mAh.

Il comparto multimediale è costituito da una fotocamera posteriore da 13 megapixel con flash LED capace di registrare video in 4K e da una fotocamera anteriore da 5 megapixel ottima per i selfies, mentre sul fronte della connettività è presente il supporto dual SIM e alle connettività 4G, 3G, GSM, GPS, A-GPS, GLONASS, WiFi e Bluetooth.
A completare il tutto troviamo preinstallato a bordo Android 5.0 Lollipop, ottimizzato al fine di garantire la migliore esperienza in tutti i campi di utilizzo, tra i quali gaming, chat e molto altro ancora.

In conclusione, tali caratteristiche rendono quindi Letv One X600 un device universale per ogni utilizzo che, al prezzo di 294 euro capaci, nel confronto con altri phablet ben più costosi si classifica tra i migliori smartphone cinesi grazie al suo ottimo rapporto qualità-prezzo.