Idle Games: I Migliori per Smartphone Android

Esiste una categoria di videogiochi poco conosciuta ma che riceve sempre più consensi da parte dei videogiocatori; E’ il caso degli Idle Games.  Tali Idle Games (o Incrementation Games) nascono come giochi da Browser in flash e hanno la particolarità di non richiedere specifiche abilità da parte del giocatore, infatti tutto ciò che richiedono è il tempo. Si può dire quindi che i videogiochi appartenenti a questa tipologia si giochino da soli, tuttavia risiede nel giocatore la scelta delle strategie da mettere in atto per progredire.

Tutti gli Idle Games sono più o meno strutturati alla stessa maniera: inizialmente vi sarà presentata la “moneta” del gioco che in partenza dovrete accumulare manualmente (cliccando o tappando), successivamente, avendo accumulato abbastanza risorse potrete procedere all’acquisto degli upgrade e il gioco estrarrà per voi tali risorse ad un ritmo sempre più frenetico, dandovi la possibilità di acquistare nuovi upgrade.

Con l’arrivo degli smartphone sempre nuovi Idle Games hanno fatto il loro ingresso nel Play Store grazie alle caratteristiche di questi ultimi. La tipologia o il gameplay di questi giochi potrebbe sembrare noiosa, tuttavia possono rivelarsi accattivanti e divertenti e vi assicuro che diventerà una sfida totalizzare il maggior numero di punti in questi simpatici giochi senza fine. Entriamo nei dettagli dei migliori Idle Games che il Play Store ha da offrire.

Cookie Clickers è un simpatico gioco che ha come obiettivo la produzione di biscotti. I primi li collezionerete tappando sul biscotto al centro dello schermo, quando ne avrete a sufficienza potrete acquistare gli upgrade che sforneranno biscotti per voi. Il gioco presenta un sistema di divertenti obiettivi da scoprire e sbloccare. Cookie Clickers non ha una fine, potrete giocare all’infinito, o almeno finchè il vostro smartphone  riuscirà a sopportarlo.

Adventure Quest: Dragons è un Idle Game il cui fine è far schiudere uova di drago e far crescere i nascituri, facendoli evolvere e diventare sempre più potenti. Vi è un totale di dodici draghi e la difficoltà del gioco, ovvero il numero di punti da accumulare per progredire, aumenta di drago in drago. L’interfaccia del gioco è veramente ben curata e abbellita da notevoli art work dei draghi i quali sono davvero ben disegnati.

Giocando a Idle Town diventerete sindaci di una città, il vostro compito è gestirla e farla prosperare. Tappando la grande moneta al centro della vostra città riceverete i vostri primi soldi che potrete investire in diversi modi. Infatti, oltre a costruire edifici sempre più grandi e redditizi, potrete scommettere il vostro denaro giocando d’azzardo e aumentare la vostra ricchezza. Idle Town ricorda molto lo stile di gioco di Sim City, la grafica semplice e pulita garantirà sicuramente molte ore di gioco.

Idle Oil Tycoon vi pone a capo di una industria di raffinazione petrolifera, in questo gioco in puro stile manageriale dovrete gestire i vostri introiti, investire in tecnologie sempre nuove, allargare il vostro impero economico e ottenere esperienza per avanzare di livello e sbloccare sempre nuovi potenziamenti di cui il gioco è veramente ricco.  Agli alti livelli potrete anche assumere personale qualificato che farà tutto il lavoro per voi, oppure “ritirarvi” e passare l’azienda ad un nuovo proprietario, quest’ultima opzione farà ripartire il gioco zero.

L’obiettivo di Bitcoin Billionaire è guadagnare Bitcoin, per farlo dovrete tappare sul vostro alterego virtuale che vedrete seduto sulla sua scrivania dinanzi al computer. Come per gli altri giochi della categoria, Bitcoin Billionaire si basa sull’acquisto di upgrade, i quali saranno rappresentati da investimenti in borsa oppure migliorie. L’alterego del giocatore sarà completamente personalizzabile così come la stanza in cui lavorerà guadagnando bitcoin.

Conclusione.

In definitiva, gli Idle Games sono giochi semplici e grazie a questa loro semplicità si sono molto diffusi nel panorama degli smartphone ma attenzione, questi giochi potrebbero causare una forte dipendenza, ne è una prova il gran numero di biscotti che produco personalmente ogni giorno!  E voi che ne pensate?