Facebook M, un nuovo assistente virtuale rivale di Google Now

Nella serata di ieri il colosso dei social network Facebook ha annunciato la distribuzione, per ora solo nella zona della Bay Area negli USA, del suo novo software di assistenza virtuale che soddisferà le richieste degli utilizzatori di Messenger e che si troverà in diretta concorrenza con Google Now, Siri di Apple e Cortana Microsoft.

Facebook M si propone come un assistente virtuale di generazione ed intelligenza superiore ai concorrenti, questo grazie ad un software che permetterà di rispondere alle richieste effettuate dagli utenti, e grazie anche al supporto di un team umano dedicato che aggiungerà ulteriore precisione e completezza di risposte rispetto a quegli argomenti a cui il software non può dare risposta. Gli utenti saranno in grado di utilizzare tale funzione chattando all’interno di Messenger, proprio come farebbero con gli altri amici, e riceveranno le risposte a quanto richiesto in modo rapido ed efficace, il tutto nella massima privacy per l’utilizzatore finale.

Facebook-M-3

Sul tema privacy Facebook ha lavorato molto nel suo assistente “M”, esso infatti non potrà accedere a dati personali se non a quelli che l’utente vorrà rendere noti all’interno delle schermate di assistenza. al momento tale novità è stata resa pubblica in modalità tester solo agli utenti di San Francisco, ma presto M verrà esteso anche alle altre città e paesi, certo è che sarà interessante vedere come Facebook gestirà la mole notevole di richieste dal punto di vista del personale umano che sta dietro a tale servizio.