Nuovo render Huawei Mate 8

Huawei Mate 8 potrebbe montare un SoC HiSilicon Kirin 950

Dopo il lancio del suo nuovo flagship Huawei P8 la società ha deciso di concentrarsi sul successore dell’Huawei Ascend Mate 7, dispositivo che a quasi un anno dalla sua presentazione, avvenuta nel corso di IFA 2014, è ancora uno dei migliori smartphone prodotti dalla società.
Nelle ultime ore sono trapelate alcune informazioni sul suo successore, Huawei Mate 8, tra cui un primo presunto render che andremo ad analizzare insieme.

A giudicare dall’immagine, il dispositivo sembra mantenere un design molto simile a quello del suo predecessore con scocca in lega di alluminio, notiamo anche l’assenza del logo Huawei sul frontale (anche se potrebbe trattarsi di un errore nel render) e una nuova disposizione dei sensori.

Huawei-Mate-8-leaked-render_1

Sul retro troviamo un lettore di impronte digitali, situato nella stessa posizione del suo predecessore e sembra assente lo speaker, che potrebbe essere stato spostato nella parte inferiore della cornice, come accaduto per Huawei P8, inoltre il flash a doppio tono dual-LED è stato spostato sotto alla fotocamera, che dovrebbe disporre di un sensore da 20,7 megapixel di Sony (IMX230).

Huawei Mate 8 dovrebbe disporre di un display da 6 pollici con risoluzione FullHD o QHD, la seconda è un po’meno probabile, dato che Huawei ha sempre sostenuto che provoca solo un calo delle prestazioni a fronte di un aumento dei consumi. Per il resto, il dispositivo dovrebbe essere caratterizzato da un SoC octa-core a 64 bit HiSilicon Kirin 950 affiancato da una GPU Mali-T880, 3/4GB di RAM e 32/64GB di memoria interna e infine troviamo il supporto Dual SIM Dual Standby e alla connettività LTE Cat.10.

Non sappiamo altro riguardo la possibile data di presentazione di Huawei Mate 8, ma potrebbe essere plausibile vederlo già a settembre tra gli stand di IFA 2015. In ogni caso vi terremo aggiornati non appena ne sapremo di più.