LG Gentle

LG Gentle: un nuovo ed elegante flip-phone Android

A differenza delle regioni asiatiche, in Nord America, Regno Unito e in Europa, i flip-phone Android non sono ma riusciti a lasciare un segno indelebile.
Il principale vantaggio di uno smartphone di questa tipologia è che lo schermo potenzialmente fragile è riposto in modo sicuro all’interno del dispositivo quando è chiuso.
Tuttavia, LG vuole provare a sfidare nuovamente Samsung proponendo LG Gentle, un nuovo flip phone con a bordo Android che ci piacerebbe vedere anche al di fuori del mercato asiatico, dato il suo design molto elegante accompagnato da delle specifiche tecniche di tutto rispetto.

LG Gentle ha a bordo Android 5.1 Lollipop con un’interfaccia utente personalizzata da LG e dispone di una tastiera T9 completa dotata di un tasto “Q” dedicato in grado di mostrare le applicazioni utilizzate frequentemente.
Il display ha una diagonale di 3,2 pollici, è touchscreen e ha una risoluzione di soli 320 x 480 pixel con una densità di pixel di 180 ppi; in linea con gli altri smartphone dello stesso tipo.
Il dispositivo è alimentato da un SoC quad-core a 32 bit Qualcomm Snapdragon 210 a 1,1 GHz, con una GPU Adreno 304, 1 GB di RAM e 4 GB di memoria interna con tanto di slot per schede MicroSD, una fotocamera posteriore da 5 megapixel e una fotocamera frontale VGA da 0.3MP.

Sono incluse le connettività il Bluetooth 4.0, 4G LTE, GPS, Wi-Fi ad alta velocità, e inoltre, LG Gentle è alimentato da una batteria di 1.700 mAh che, data l’ottimizzazione e lo schermo di dimensioni contenute, dovrebbe garantire un’ottima autonomia.

Anche se il lato Android del dispositivo non è particolarmente interessante – si tratta di un dispositivo entry-level che verrà lanciato il prossimo 29 luglio 2015 in esclusiva per LG U+ ad un prezzo di 200.000 won sudcoreani, corrispondenti a circa 154 euro.
Non è chiaro quali altri mercati raggiungerà il dispositivo, ma sembra improbabile che LG Gentle possa raggiungere Nord America, Regno Unito, e gli operatori europei.