Come unire WhatsApp e Facebook Messenger [Guida]

L’utilizzo di sempre più piattaforme di messaggistica comporta l’inesorabile svantaggio di dover installare svariate app, con conseguente calo di storage e prestazioni sistema, salvo le eccezioni rappresentate dalla possibilità di unire WhatsApp e Facebook Messenger.

L’unificazione dei due servizi, attraverso un’app di terze parti capace di offrire le medesime funzionalità offerte dalle app native di ciascuna piattaforma di messaggistica istantanea, consente di poter ottenere svariate agevolazioni ed un certo beneficio da parte del vostro smartphone.

WhatsApp e Facebook Messenger insieme, i vantaggi:

L’idea di unificare diversi servizi d’instant messagging rappresenta la naturale conseguenza della diversificazione dei servizi, in particolare per due delle migliori chat di messaggistica del segmento. Come unire WhatsApp e Facebook Messenger è possibile ricorrendo ad un servizio come Disa, pensato per implementare sotto la stessa interfaccia UI svariati servizi senza che l’utente debba vedere limitate le funzionalità di ciascuna chat, ciò oltre che risparmiando spazio e risorse dalla disinstallazione delle app native.

Guida su come unire WhatsApp e Facebook Messenger:

Una volta installata Disa, e disinstallato le app WhatsAppobbligatorio su quest’ultima, fate quindi prima un Backup conversazioni con Google Drive – e Facebook Messenger, non vi resterà che aprire il servizio seguendo gli steps configurativi sino a giungere alla schermata “Messaggi”.

Dalla main page recatevi alle “Impostazioni” – facilmente riconoscibile grazie all’icona di rotella – selezionando l’opzione “Aggiungi servizio”, da questo punto potrete selezionare i plugin Disa da scaricare per SMS, Facebook Messenger e WhatsApp, riavviando l’app e seguendo per gli ultimi due delle procedure diversificate.

Tutti i servizi loggati saranno disponibili nell’area “Messaggi” con le relative icone ben visibili e persino le schermate conversazioni da poter personalizzare per colori e notifiche.

Login Facebook Messenger: la procedura

Nel caso di Facebook Messenger dovrete eseguire un veloce login Facebook, inserite quindi indirizzo e-mail e password e qualora abbiate attivi i meccanismi di sicurezza come la verifica in due passi via SMS oppure il Generatore Codici premuratevi di collocare subito dopo il code ottenuto sempre nella voce “Password” senza chiudere l’app.

Login Facebook Messenger.
Login Facebook Messenger.

Login WhatsApp: la procedura

Diverso è invece il caso di WhatsApp, per il quale è obbligatoria la disinstallazione dell’app ufficiale a causa dell’impossibilità di loggarsi col medesimo numero tramite due diversi servizi. Eseguite il Wizard di configurazione guidata inserendo – al pari del login originale – il numero di cellulare e la ricezione codice via SMS o telefono e completate il tutto.

Unire le conversazioni messaggistica dello stesso contatto

Finalizzate le procedure Disa vi offrirà il vantaggio di poter unificare le conversazioni di uno stesso contatto – scegliendo all’interno della chat con quale servizio rispondere – presente su entrambe le piattaforme d’instant messaging.

Per far ciò dovrete solo eseguire una pressione prolungata sulle chat da unire, che saranno evidenziate progressivamente, e cliccare sull’icona a forma di freccia presente sulla barra inferiore a comparsa di fianco il “Cestino”.

Conclusioni:

L’utilizzo di un servizio come il seguente per unire WhatsApp e Facebook Messenger può rappresentare una perfetta soluzione rimuovere le app eccessive disinstallando social network ed instant messagging pur senza rinunciare ai loro servizi, accessibili da una sola schermata.

Disa è disponibile gratuitamente all’interno del Google Play Store:

Link Play Store per Disa