Come unire WhatsApp e Facebook Messenger [Guida]

L’utilizzo di sempre più piattaforme di messaggistica comporta l’inesorabile svantaggio di dover installare svariate app, con conseguente calo di storage e prestazioni sistema, salvo le eccezioni rappresentate dalla possibilità di unire WhatsApp e Facebook Messenger.

L’unificazione dei due servizi, attraverso un’app di terze parti capace di offrire le medesime funzionalità offerte dalle app native di ciascuna piattaforma di messaggistica istantanea, consente di poter ottenere svariate agevolazioni ed un certo beneficio da parte del vostro smartphone.

WhatsApp e Facebook Messenger insieme, i vantaggi:

L’idea di unificare diversi servizi d’instant messagging rappresenta la naturale conseguenza della diversificazione dei servizi, in particolare per due delle migliori chat di messaggistica del segmento. Come unire WhatsApp e Facebook Messenger è possibile ricorrendo ad un servizio come Disa, pensato per implementare sotto la stessa interfaccia UI svariati servizi senza che l’utente debba vedere limitate le funzionalità di ciascuna chat, ciò oltre che risparmiando spazio e risorse dalla disinstallazione delle app native.

Guida su come unire WhatsApp e Facebook Messenger:

Una volta installata Disa, e disinstallato le app WhatsAppobbligatorio su quest’ultima, fate quindi prima un Backup conversazioni con Google Drive – e Facebook Messenger, non vi resterà che aprire il servizio seguendo gli steps configurativi sino a giungere alla schermata “Messaggi”.

Dalla main page recatevi alle “Impostazioni” – facilmente riconoscibile grazie all’icona di rotella – selezionando l’opzione “Aggiungi servizio”, da questo punto potrete selezionare i plugin Disa da scaricare per SMS, Facebook Messenger e WhatsApp, riavviando l’app e seguendo per gli ultimi due delle procedure diversificate.

Tutti i servizi loggati saranno disponibili nell’area “Messaggi” con le relative icone ben visibili e persino le schermate conversazioni da poter personalizzare per colori e notifiche.

Login Facebook Messenger: la procedura

Nel caso di Facebook Messenger dovrete eseguire un veloce login Facebook, inserite quindi indirizzo e-mail e password e qualora abbiate attivi i meccanismi di sicurezza come la verifica in due passi via SMS oppure il Generatore Codici premuratevi di collocare subito dopo il code ottenuto sempre nella voce “Password” senza chiudere l’app.

Login Facebook Messenger.
Login Facebook Messenger.

Login WhatsApp: la procedura

Diverso è invece il caso di WhatsApp, per il quale è obbligatoria la disinstallazione dell’app ufficiale a causa dell’impossibilità di loggarsi col medesimo numero tramite due diversi servizi. Eseguite il Wizard di configurazione guidata inserendo – al pari del login originale – il numero di cellulare e la ricezione codice via SMS o telefono e completate il tutto.

Unire le conversazioni messaggistica dello stesso contatto

Finalizzate le procedure Disa vi offrirà il vantaggio di poter unificare le conversazioni di uno stesso contatto – scegliendo all’interno della chat con quale servizio rispondere – presente su entrambe le piattaforme d’instant messaging.

Per far ciò dovrete solo eseguire una pressione prolungata sulle chat da unire, che saranno evidenziate progressivamente, e cliccare sull’icona a forma di freccia presente sulla barra inferiore a comparsa di fianco il “Cestino”.

Conclusioni:

L’utilizzo di un servizio come il seguente per unire WhatsApp e Facebook Messenger può rappresentare una perfetta soluzione rimuovere le app eccessive disinstallando social network ed instant messagging pur senza rinunciare ai loro servizi, accessibili da una sola schermata.

Disa è disponibile gratuitamente all’interno del Google Play Store:

Link Play Store per Disa

  • Alex Cortinovis

    Manca a mio avviso un passo fondamentale che è una delle caratteristiche uniche di Disa:
    La possibilità di unire le diverse conversazioni di plugin diversi dello stesso contatto in un’unica conversazione unificata con tutti i plugin uniti.
    Nelle Faq sul sito viene spiegato come fare

    • Ciao Alex,
      ti ringraziamo per la segnalazione, abbiamo provveduto ad aggiungere questa funzione nella spiegazione della guida 😉

  • leodis

    Una volta messa quest’app si potranno togliere sia messenger che whatsapp? Si potrà togliere anche Facebook?

    • Ciao Leodis,
      ci scusiamo per il ritardo di risposta ad ogni modo se stai ancora cercando un servizio per eliminare le app superflue e gestire tutto da una sola app, Disa ti permetterà di cancellare sia Messenger che WhatsApp. I dettagli sono nella guida aggiornata.

  • Alessandro Collina

    Ciao,non riesco ad aggiungere contatti ai gruppi whatsapp esistenti.

    • Ciao Alessandro,
      innanzitutto devi esser certo di avere i permessi per aggiungere qualcuno al gruppo, detto questo, hai provato dall’interno della chat di conversazione del gruppo? Disa ha la stessa struttura di WhatsApp, dovresti poter trovare anche lì quest’opzione. Tienici aggiornati 😉

      • Alessandro Collina

        Ho creato un gruppo con Disa sono amministratore, entro nel gruppo scorro fino in fondo la lista dei partecipanti e trovo “+ Aggiungi un partecipante” confermo passa alla schermata dove ci sono i contatti whatsapp seleziono un contratto esce una finestra che chiede” sei sicuro di voler aggiungere nome cognome” confermo appare una pagina bianca con il cerchietto che ruota per il caricamento riappare la pagina del gruppo ma non è stato aggiunto nessuno

  • leodis

    Alla fine l’ho installato. Un casino e una delusione.
    Non sostituisce Facebook, da quello che vedo sostituisce solo la messaggistica o chat. Infatti cercavo di entrarci per vedere le cose postate dagli amici, ma c’è solo la schermata delle notifiche, corrispondente al secondo pulsante da destra di Facebook.
    Per whatsapp non trova il backup locale e per quello su drive, dice che arriverà prossimamente. Sembra una presa in giro.
    Lo tolgo subito, così com’è non mi interessa. Peccato, poteva essere una buona idea, ma doveva sostituire davvero sia Facebook che whatsapp.

    • Infatti è un’app solution per ottenere una sorta di 2-in-1 per la messaggistica, è chiaro che c’è molto da lavorare e concordo con te sul fatto che sia anche poco intuitiva o ricca di funzioni basilari che le app native offrono.
      Piuttosto, se proprio cerchi una soluzione per Facebook e Facebook Messenger, puoi trovare dei buoni suggerimenti in quest articolo (vi sono vari link a guide specifiche per il social e per il messaging): http://android.caotic.it/2016/01/disinstallare-facebook-e-messenger-tutti-i-motivi-per-non-indugiare/

      • leodis

        M’hai dato proprio una bella idea. Proverò a vedere come va, nei prossimi giorni.
        grazie

        • Figurati, per qualsiasi cosa la redazione resta a disposizione per suggerimenti o focus su guide per app/servizi che magari ci sono sfuggiti (l’esperienza Android è ampia e fatta proprio da ciascuno di noi). Tienici aggiornati e facci sapere anche se questi suggerimenti ti sono stati utili 😉