Nexus 5 con sensore d’impronte digitali: possibile si tratti del Nexus 2015 di LG?

Possibile che il prossimo Nexus 2015 realizzato da LG possa essere una ri-edizione del Nexus 5 con sensore d'impronte integrato, un video ne mostra un esemplare.

Soltanto nei giorni scorsi abbiamo analizzato i legami che le nuove specifiche di Android M, mostrate al Google I/O 2015, potrebbero portare sui prossimi Nexus 2015 – approfondisci l’articolo – focalizzandoci in particolare sul sensore d’impronte digitali. A confermare come qualcosa si stia muovendo è stato un video, pubblicato da Google, nel quale viene mostrato un Nexus 5 con tale specifica tecnica capace subito di generare molteplici supposizioni.

Il video è stato caricato sul canale YouTube di Google Developers, account dedito alle novità di sviluppo, al fine di mostrare il potenziale e la modalità di supporto nativa che Android M ha introdotto verso i sensori d’impronte digitali che saranno utili non solo per garantire la sicurezza dei dati quanto anche delle transazioni con Android Pay, nell’attesa che Google Hands Free introduca globalmente i pagamenti contacless, sfruttando come sample hardware quello che a tutti gli effetti parrebbe essere un Nexus 5.

Il design è del tutto identico alla versione realizzata con LG nel 2014 e nonostante le ipotesi di una possibile modifica, magari con cover integrante il supporto hardware, visionando meglio il video il sensore pare essere totalmente integrato nella struttura dello smartphonelo spessore ridotto è infatti molto indicativo – inducendo alla naturale considerazione di una modifica condotta a livello di sviluppo e produzione che soltanto col supporto di LG si sarebbe potuta ottenere. L’indizio potrebbe a questo punto, seppur senza conferme o certezze, aver svelato il futuro Nexus 2015 realizzato da LG, già anticipato nelle scorse settimane, proponendo una variante aggiornata di un modello dal successo inimitabile e che propri per questo motivo non stupirebbe in una ri-edizione immutata nell’ambito estetico focalizzandosi esclusivamente sull’apparato hardware rinnovato.nexus-5-impronte-digitali1

Nell’attesa di poter ottenere maggiori informazioni non possiamo che lasciarvi col video protagonista dell’accaduto, lasciando a voi le dovute considerazioni sui possibili piani per la gamma Nexus: