Meizu M2 Note

Meizu M2 Note certificato dal TEENA, trapelati i primi benchmark

Apparso in rete il risultato di AnTuTu ottenuto da Meizu M2 note, il successore di Meizu M1 Note dal prezzo ancora più competitivo.

Un paio di giorni fa, durante un evento ufficiale tenutosi a Pechino, Meizu ha annunciato il nuovo Meizu M2 Note, dispositivo di fascia media e diretto successore dell’M1 Note che è stato lanciato alla fine dello scorso anno.
Le caratteristiche tecniche di M2 Note sono piuttosto simili a quelle del suo predecessore (con alcuni miglioramenti, naturalmente), ma è stato aggiunto un pulsante fisico Home e il prezzo del dispositivo è addirittura inferiore.
La variante da 16 GB ha un prezzo di 799 yuan (circa 115€) in Cina, mentre il modello da 32GB costa solo 999 yuan (circa 143€).

Detto questo, Meizu M2 Note è stato appena certificato dal TEENA, e inoltre, è emerso anche il risultato del benchmark ottenuto con AnTuTu che è di 31638 punti, il che non è particolarmente un grande risultato, ma non è male. Sappiamo tutti che i benchmark non sono esattamente il modo migliore per giudicare uno smartphone.

Meizu M2 Note sfoggia le stesse specifiche che vi avevamo accennato precedentemente, ovvero un display IGZO Full HD da 5,5 pollici, 2 GB di RAM e 16 o 32 GB di memoria interna.
È caratterizzato da un processore octa-core a 64 bit MediaTek MT6753 affiancato dauna GPU Mali-T720 MP3. Sul retro troviamo una fotocamera da 13 con flash dual-LED a doppio tono, mentre sul frontale, troviamo una fotocamera da 5 megapixel.
Il tutto è gestito da Android 5.0 Lollipop con l’interfaccia proprietaria Flyme UI 4.5 e il dispositivo offre il supporto alle reti 4G/LTE, è dual SIM, e inoltre è alimentato da una batteria da 3.100 mAh.

Lo smartphone sarà disponibile nelle colorazioni blu, bianco, grigio e rosa, ma la società non ha ancora rilasciato alcuna dichiarazione riguardo la sua disponibilità al di fuori della Cina, speriamo di potervi fornire ulteriori notizie a breve.