Xiaomi Mi Note Pro lanciato in Cina

Xiaomi Mi Note Pro lanciato in Cina, risolti i problemi di surriscaldamento

Xiaomi Mi Note Pro è stato lanciato sul mercato cinese e sono stati risolti i problemi di surriscaldamento che affliggevano il processore Qualcomm Snapdragon 810.

Xiaomi quest’anno ha annunciato diversi dispositivi, ma quelli che hanno ricevuto più l’attenzione dei media sono stati il Mi Note e il Mi Note Pro. Entrambi sono stati annunciati a gennaio, ma solo il Mi Note era disponibile per l’acquisto, di cui è stata rilasciata anche una versione in edizione speciale con cover in bambù.
Xiaomi ha mantenuto le sue promessa e oggi ha rilasciato il dispositivo più potente della sua line-up, il Mi Note Pro.

“Xiaomi Mi Note Pro è di gran lunga lo smartphone col design più accattivante prodotto da Xiaomi, che utilizza le più sofisticate tecnologie e fornisce prestazioni incredibili”, ha detto Lei Jun, CEO di Xiaomi.
Xiaomi Mi Note Pro sarà disponibile per l’acquisto direttamente dal sito Web ufficiale di Xiaomi a partire dal 12 maggio al prezzo di 2,999 Renminbi, che al cambio sarebbero circa 428 euro.

Tenete a mente che, per quanto ne sappiamo, questo dispositivo sarà disponibile solo in Cina e Xiaomi non ha rilasciato alcuna dichiarazione riguardo la disponibilità in altri paesi. Considerando che Xiaomi ancora non vende ufficialmente i suoi dispositivi al di fuori dell’Asia, non sarà possibile acquistare Xiaomi Mi Note Pro direttamente dal sito ufficiale se per esempio si vive in Europa o negli Stati Uniti, ma l’unica opzione sarà quella di acquistarlo attraverso vari rivenditori.

snap810-xiaomi

Xiaomi, inoltre, ha affermato di essere riuscita a risolvere i problemi legati al surriscaldamento del processore Qualcomm Snapdragon 810 grazie all’applicazione di 5 brevetti riguardanti la conducibilità termica. Sono stati utilizzati dei dissipatori in grafite che hanno consentito di mantenere basse le temperature del dispositivo anche dopo 20 minuti di utilizzo intenso, in cui è stata rilevata una temperatura massima di 36,3 gradi Celsius, non è chiaro comunque se vi è alcuna perdita di prestazioni.

Riguardo le caratteristiche tecniche, il Mi Note Pro dispone di un display QuadHD da 5,7 pollici con tecnologia ‘Sunlight Display’ per dare una migliore visibilità all’aperto, una GPU Adreno 430 , 4GB di RAM LPDDR4 e 64GB di memoria interna non espandibili. Sul lato posteriore troviamo una fotocamera da 13 megapixel con flash dual-LED, inoltre lo smartphone è alimentato da una batteria da 3,090mAh con supporto al Quick Charge 2.0, che consentirà di ricaricare la batteria fino al 70% in un’ora.
Per concludere, Xiaomi Mi Note Pro ha una scocca unibody in alluminio e un vetro curvo 2.5D sia sul lato anteriore che sul posteriore ed è presente, inoltre, il supporto dual SIM e la connettività 4G LTE.