Nuovi rumor OnePlus Two

OnePlus Two: trapelate le specifiche della possibile variante A2003

Apparse in rete le specifiche tecniche di OnePlus A2003, una possibile variante di OnePlus Two, il nuovo smartphone che potrebbe essere presentato a breve.

OnePlus è una società con sede in Cina fondata nel dicembre 2013, che ha annunciato il suo primo (e attualmente l’unico) dispositivo che conosciamo già molto bene, OnePlus One, nel mese di aprile 2014. Smartphone che è stato considerato come uno dei migliori dispositivi del 2014, non solo per le sue specifiche hardware e software ma soprattutto per il suo ottimo rapporto qualità-prezzo.
A distanza di più di un anno dalla sua presentazione si fanno sempre più concrete le informazioni riguardanti un imminente lancio del suo successore che potrebbe chiamarsi OnePlus Two, ma che purtroppo, però, manterrà lo stesso sistema di acquisti solo tramite invito utlizzato dal suo predecessore.

OnePlus Two dovrebbe essere presentato durante il terzo trimestre dell’anno, e questa volta sarà probabilmente disponibile Oxygen OS, il firmware proprietario sviluppato dalla società in seguito alla separazione da CyanogenMod Inc.

Recentemente ha fatto la sua comparsa su GeekBench un dispositivo dal nome in codice OnePlus One A2001, e oggi sono comparse in rete Il le specifiche tecniche di una nuova variante chiamata OnePlus A2003, le cui caratteristiche tecniche sono molto simili a quelle trapelate nei giorni scorsi.
Questa variante dovrebbe essere caratterizzata da un display Full HD, 3GB di RAM, Soc octa core a 64 bit Qualcomm Snapdragon 810 e GPU Adreno 430.
Lo smartphone sarà inoltre presumibilmente dotato di una fotocamera posteriore da 13 megapixel e di una fotocamera anteriore da 5 megapixel.

In ogni caso, non abbiamo ancora molte informazioni in merito, ma potrebbe trattarsi di una variante di OnePlus Two, magari dedicata ad alcuni specifici mercati.
Le stesse fonti affermano che OnePlus Two che potrebbe essere presentato già il 28 Maggio in occasione della presentazione di Hydrogen Os, e che avrà un prezzo di 2.499 yuan, ovvero circa 366€, anche se i precedenti rumor prevedevano il Q3 come periodo di lancio del nuovo flagship, per cui non possiamo ancora fornirvi con certezza la data di presentazione del dispositivo. Restate sintonizzati per saperne di più!

  • leodis

    Senza la ciano è diventato oramai un telefono come tanti, ha perso buona parte delle attrattive.

    • La si può installare a parte manualmente, più che altro l’appeal secondo me deriva da specifiche e prezzo che, se come il OnePlus One, lo renderebbero assolutamente da valutare.
      Un discorso simile vale anche per il progetto di Stonex One, alla fine il modding interviene lì dove lo smartphone non soddisfa e questi due sono stati pensati apposta, non trovi?

      • leodis

        Scusa ma no, non condivido in toto. La ciano di 1+1 lavorava usando per tutti i componenti hardware i drivers originali ottimizzati al meglio, non dei porting adattati. Si avrà quindi un migliore funzionamento della fotocamera e di ogni altro componente. Per il 2 invece non sarà così. La rom stock sarà ottimizzata, mentre la ciano avrà dei porting, che produrranno per forza di cose una qualità minore.

        • Hai ragione in parte, dimentichi che il lavoro condotto da CyanogenMod per le sue custom ROM non è semplicemente un porting (di base lo è), le versioni sono comunque ottimizzate per i vari smartphones al fine di sviluppare la migliore esperienza utente (includendo anche la resa delle componenti), e ciò è alla base sia del successo conseguito nel tempo che dei limiti di supporto di tutti i modelli.

          E’ ovvio che sviluppare una custom ROM direttamente sullo smartphone (come Google realizza le varie versioni di Android sviluppando un Nexus specifico per ogni major) porta risultati migliori, ma non così elevati da poter perdere l’appeal che potrebbe avere se il prezzo e le caratteristiche fossero ottime (poi è da vedere, magari si allineano ai costi di Samsung e finisce chiaramente nel dimenticatoio).

          • leodis

            Buono, non alterarti, mica volevo sminuire la ciano. È una fortuna per noi che esiste e io stesso su un terminale c’è l’ho.

          • Mai alterato, anzi.
            Come ti dicevo concordo su alcuni aspetti, ma ti ho spiegato gli altri che secondo me non rendono il possibile OnePlus Two (ma anche progetti come Stonex One) interessanti pur senza le ottime qualità di Cyano pre-installate 😉