Foto leaked Huawei Mate 8

Nexus 2015: Huawei punta ad un simil Mate 8 con SoC proprietario

Prime indiscrezioni tecniche sul Nexus 2015 prodotto da Google in collaborazione con Huawei, con i dettagli del processore e del progetto.

Negli ultimi giorni le indiscrezioni attorno i progetti Google per gli smartphone della gamma Nexus si sono focalizzati ad ampio raggio sui due produttori interpellati alla produzione, ovvero LG ed Huawei. Dopo l’analisi della situazione sul ritorno in gioco dell’azienda coreana stavolta le attenzione per il Nexus 2015 si sono rivolte al colosso asiatico che avrebbe in serbo non poche novità per la sua edizione.

Come noto Huawei avrà la responsabilità – approfondisci l’articolo – di garantire un futuro alla variante phablet, decisamente meglio di quanto visionato col Nexus 6 di Motorola, e per tale motivo i progetti tecnici starebbero convergendo su prodotti affidabili senza generare salti nel buio inappropriati al momento. Il colosso asiatico avrebbe, secondo le ultime indiscrezioni, intenzione di generare una variante molto similare dell’attesissimo Mate 8 la cui presentazione dovrebbe avvenire il mese prossimo, trasportando sul Nexus 2015 non solo il design ma anche la scheda tecnica come sempre avvalorata dal processore proprietario HiSilicon Kirin.

nexus-2015-huawei

Proprio su tale punto si starebbero addensando i primi rallentamenti tra Huawei e Google – ovviamente nulla che possa porre in crisi il progetto – col colosso di Mountain View orientato ad un Nexus 2015 con processore Qualcomm Snapdragon 810, nonostante i tanti problemi emersi ad oggi su Xiaomi Mi Note Pro, HTC One M9 ed LG G Flex 2, contro l’opinione di Huawei maggiormente interessata a sfruttare la visibilità offerta dalla partnership per emergere come chipmaker, specialmente proprio in vista di un mercato in costante evoluzione col recente flop Qualcomm e l’avanzamento di soluzioni proprietarie da parte di LG e soprattutto Samsung che più di tutti ha saputo ribaltare i domini di settore con i propri Exynos.