HTC One M9 delude sul mercato: ridotta la produzione, HTC crolla in borsa

Ancora dati di declino per HTC che non migliora la propria situazione con il nuovo HTC One M9, ad oggi un flop che getta ombre sul futuro.

Il lancio del nuovo HTC One M9, pensato non solo per dare un giusto prosieguo alla gamma One quanto soprattutto per dare lustro al brand taiwanese risollevandone anche le vendite, pare non sortire gli effetti pronosticati con un forte calo delle vendite che ha indotto l’azienda a ridurne la produzione.

Questo è quanto emerso da un report di Digitimes capace di effettuare una fotografia sull’attuale posizionamento del flagship taiwanaese all’interno del mercato di fascia alta sia rispetto i competitors che il predecessore One M8. Proprio a causa di quest ultimo emergerebbero i principali problemi per l’HTC One M9 risultato – sin dalla presentazione – troppo similare al modello di precedente generazione che di contro, oltre a vedersi rivalutato visti i mancati sviluppi e progressi della versione 2015, gode in questo momento di un prezzo decisamente inferiore a causa della diretta svalutazione tra generazioni diverse spingendo allontanando di conseguenza gli utenti dell’ultima proposta del colosso taiwanese.HTC-One-M9-offerte-operatore-Wind,-caratteristiche-e-specfiche-tecniche-1

Oltre ciò la saturazione nota per il mercato europeo, è quella recentemente emersa – approfondisci i dettagli – su quello asiatico, premono per un inasprimento della competizione portando a risultati disastrosi.  Il mese di Aprile si è infatti rivelato il peggiore di sempre, pur col lancio di HTC One M9, con le azioni quotate in borsa calate al minimo storico degli ultimi 10 anni, ed il futuro continua a non apparire roseo nonostante i continui sforzi.