Cerberus antifurto come rintracciare smartphone Android

Come rintracciare smartphone Android con Cerberus antifurto

Di come rintracciare smartphone Android, ce ne siamo già occupati in questa guida, dove abbiamo segnalato Gestione Dispositivi Android. Il difetto del tool di localizzazione predefinito è che è troppo minimalista e, al tempo stesso, semplice da bypassare. Per avere maggiore successo di ritrovare il tuo telefono, se lo hai perso o, peggio ancora, se te l’hanno rubato, ti invito ad utilizzare Cerberus antifurto.

Prima di segnalarti i passaggi della guida su come rintracciare smartphone Android con Cerberus antifurto, ci tenevo a fare due premesse. La prima è che l’applicazione antifurto mette a disposizione tutta una serie di funzioni avanzate che Gestione Dispositivi Android non ha.

Fra queste citiamo:

come rintracciare smartphone Android Cerberus antifurto

  • la funzione di comando del dispositivo mediante SMS, in assenza della connessione wireless
  • la registrazione degli spostamenti del telefono, consultabili a mo’ di semplice cronologia. Questa funzione è valevole anche se il terminale è spento
  • registrazione audio dal microfono, fondamentale per avere una lista di tutte le telefonate in entrata e in uscita
  • attivazione automatica del GPS, a telefono spento, ma solo per i telefoni rootati.

La seconda premessa è che Cerberus antifurto è disponibile a titolo gratuito per i primi 7 giorni. Poi, l’applicazione è a pagamento: 4,99 euro per tre dispositivi massimo, tutti associati ad un unico account Google.

Ora vediamo come rintracciare smartphone Android.

STEP 1: scarica Cerberus antifurto dal Play Store di Google (6,4 M)

STEP 2: porta a termine l’installazione. E’ richiesto Android 4.0.3 o versioni successive

STEP 3: avvia l’app antifurto e, come prima operazione, premi il tasto “Crea un account Cerberus”. Solo in questo modo, potrai usare appieno tutti i servizi. Compila il modula, inserendo tutti i dati personali, come indirizzo di posta elettronica, username e password

STEP 4: terminata la procedura, premi due volte sul tasto “Crea Account” e, dopo aver letto le funzioni quali solo le funzioni di Cerberus Antifurto, premi sul bottone “Abilita amministratore dispositivo”.

STEP 4.1: se poi hai un telefono rootato, premi anche il tasto “Concedi Permesso Superuser”. In questo modo, l’app antifurto offerta da LSDroid avrà pieno controllo del terminale

STEP 5: effettua l’accesso con il tuo nuovo account Cerberus e decidi quali funzioni attivare dal menù di riferimento. Il menù “Cattura Foto Automatica” è ottimo per procedere all’impostazione di uno scatto fotografico automatico, nel momento in cui viene digitato un codice di sblocco sbagliato o ancora nel momento in cui si blocca l’allarme del dispositivo. La schermata “SIM Checker” ti consente di decidere su quale numero visualizzare la notifica relativa ad un eventuale cambio della SIM nello smartphone

Cerberus antifurto login come rintracciare smartphone Android

STEP 6: questo è il passaggio chiave su come rintracciare smartphone Android con Cerberus antifurto. Collegati al sito internet https://www.cerberusapp.com/, inserisci username e password e premi sul pulsante “Login”. Localizzerai il telefono su un’apposita mappa. Potrai poi impartire in remoto i comandi consistenti nel blocco a distanza, nell’impostazione dell’allarme, nella cattura dei video, nella registrazione audio, nella disattivazione del wi-fi, nella rimozione dei contenuti archiviati nella SD Card e molto altro ancora.