come aumentare la RAM Android root

Come aumentare la RAM Android root con RAM Manager Free

Obiettivo di questa guida è quello di spiegarti come aumentare la RAM Android root attraverso un’applicazione di terze parti come RAM Manager Free. Prima di descrivere i passaggi di questa procedura, sono necessarie due premesse: la prima riguarda la definizione di RAM, la seconda quella di swap.

RAM, acronimo di Random Access Memory, è la memoria ad accesso casuale. A prescindere da dove stia l’informazione, il tempo impiegato per raggiungerla sarà piuttosto breve. Su Android, il processore del dispositivo mobile se ne serve come supporto per l’elaborazione dei dati delle applicazioni in esecuzione e dei dati del sistema operativo. Ciò vuol dire che a fronte di una RAM di maggiori dimensioni, corrisponde un’elaborazione di una mole di dati maggiore da parte del processore. Ciò assicura quindi prestazioni delle applicazioni superiori, multitasking incluso: l’utente di Android potrà tenere aperte più applicazioni, senza rischi di crash.

Purtroppo, però, non si può aumentare la quantità di RAM dello smartphone o del tablet Android. Tuttavia, un escamotage consente un utilizzo ottimizzato, mediante i file di swap. Cos’è lo swap? Una tecnica molto diffusa sui pc, fondamentale per l’estensione della capacità della RAM al di là  della soglia massima: nel momento in cui la RAM è quasi esaurita e c’è un processo che ne necessita, quella porzione di RAM che risulta occupata dai servizi in background, dato che al momento non serve, viene scaricata sulla memoria. Nel caso dei computer sull’hard disk. L’obiettivo è quello di liberare spazio e permette il caricamento del programma sulla RAM. Successivamente, la RAM caricherà di nuovo lo stato antecedente alla tecnica di swap.

La tecnica di swap è implementata su Android? Non proprio. Attraverso i permessi di root, però, potrai abilitarla. RAM Manager Free, applicazione gratuita sviluppata da Jawe11, ti permette di creare un file di swap sulla scheda SD. Vediamo a questo punto come aumentare la RAM Android root. Ti ricordiamo che la procedura è controllata, ma in tutte le azioni attinenti al root, possono verificarsi dei problemi. Pertanto, non ci riteniamo responsabili a fronte di malfunzionamenti sul tuo dispositivo Android.

come aumentare la RAM Android root con RAM Manager Free

STEP 1: direttamente dalla categoria “strumenti” del Play Store di Google, scarica RAM Manager Free. L’app pesa appena 1,5 M

STEP 2: installa l’applicazione sul tuo dispositivo. Si richiede Android 2.1 o versioni successive

STEP 3: apri RAM Manager Free e concede all’applicazione i permessi di root

STEP 4: entra all’interno della sezione “Extra” e seleziona la voce “Swipe File

STEP 5: a questo punto, ti tocca decidere il percorso dove creare il file di swap allo scopo descritto in precedenza. E’ scelta saggia, scrivere il percorso dove si trova la scheda SD esterna, senza aggiungere ulteriori cartelle. Qualora non ne fossi a conoscenza, puoi guardare il percorso aprendo un file manager del calibro di ES Gestore File ed entrando nella SD

STEP 6: imposta i MB del file di swap. Come anticipato in precedenza, più sarà grande, più aumenterà la RAM e più il processore sarà sotto stress. La dimensione ideale del file di swap, almeno secondo il mio punto di vista è compresa tra i 128 MB e i 512 MB

STEP 7: conferma e aspetta il termine delle operazioni. In genere, dopo qualche minuto, visualizzerai il messaggio di notifica sulla creazione del file di swap. Accertati che tutto sia andato per il verso giusto entrando tramite il file manager di prima all’interno della scheda SD, verificandone le dimensioni

STEP 8: testate le prestazioni del dispositivo ancora per un po’ e, se non vi sono particolari problemi, abilita la casella “Applica all’avvio

Conclusioni: ora che sai come aumentare la RAM Android root con RAM Manager Free, ci tenevo a sottolineare che i passaggi di questa guida andrebbero seguiti solo da chi possiede uno smartphone o un tablet con RAM da 1 GB o meno. In caso contrario, i risultati non saranno particolarmente significativi.

  • Mattisekk722

    Il kernel deve supportare lo swap, altrimenti non va, basta con questa disinformazione

  • Mariana

    A me i gb da memoria telefono con questo app.non lo so dove sono andati e si può usare come per ram…!grazie mille si mi puo fare capire qualcuno …