vocabolario Android come aggiungere parole User Dictionary Plus

Come aggiungere parole al vocabolario Android con User Dictionary Plus

Lo stile di scrittura dei possessori di smartphone è davvero cambiato nel corso degli anni. Basti pensare che all’inizio, per scrivere il testo degli SMS, occorreva digitare ogni singola lettera. Quanto era scomodo premere più volte lo stesso tasto per inserire lettere vicine! Poi, con l’avvento del T9, la scrittura si è velocizzata. Ma è con l’avvento del touchscreen e del suggeritore di parole, sulla base dei precedenti messaggi, che si sono registrati i principali cambiamenti.

Spesso, però, capita che una parola non risulta presente nel vocabolario interno. Che fare, se non vuoi riscriverla ogni volta? Con la guida di, ti spiegherò come aggiungere parole al vocabolario Android con User Dictionary Plus, un’applicazione gratuita che semplifica l’ottimizzazione del vocabolario interno, facendoti risparmiare un’infinità di tempo.

Sostanzialmente, ogni volta che componi una nuova parola, ti servirebbe un tap su “Aggiungi Parola”. Come puoi immaginare si perde troppo tempo. Con User Dictionary Plus, sarai in grado di importare all’interno del dizionario interno tutti ma proprio tutti i termini che scrivi nei messaggi, nelle e-mail (pieno supporto a Gmail), su Facebook, su Twitter e su WhatsApp.

I passaggi da seguire sono i seguenti:

vocabolario Android come aggiungere parole User Dictionary Plus

STEP 1: collegati al Play Store di Google e scarica dalla categoria “produttività” User Dictionary Plus. L’app è leggera (1,6 M)

STEP 2: installa l’app sul dispositivo. Si richiede Android 2.2 o versioni superiori. Ciò significa che anche i terminali più vecchi supportano questa risorsa

STEP 3: effettua una scansione delle parole non presenti nel vocabolario dal testo di riferimento

STEP 4: procedi all’inserimento di tutti i termini non trovati, premendo semplicemente il menù “Opzioni

Conclusioni: ora sai come aggiungere parole al vocabolario Android con User Dictionary Plus. Tieni però conto che l’app in questione ti permette di evitare problemi dovuti all’azzeramento del dizionario. Basta fare il backup del vocabolario nella scheda SD del dispositivo di turno e procedere al suo ripristino, a seguito della sua perdita.