Samsung Gear 2 Android Wear

Samsung Gear 2: in sviluppo un porting di Android Wear

Un utente della community di XDA sta sviluppando un porting di Android Wear per Samsung Gear 2 ed è riuscito ad effettuare il boot del sistema operativo.

Anche se Samsung ha lanciato un sul mercato uno SmartWatch con Android Wear, il Gear Live, tutti gli altri smartwatch della società sono basati su Tizen.
Oltre ad aiutare Samsung a creare il suo ecosistema, Tizen al momento offre molte più funzionalità e una migliore durata della batteria rispetto ad Android Wear.

Ma questo non vuol dire che Tizen sia l’opzione migliore per gli smartwatches di Samsung, infatti, molti utenti ritengono che sarebbe meglio se Samsung installasse Android Wear sui propri dispositivi, a causa di motivi come il supporto per gli sviluppatori notevolmente superiore, Google Now e la tecnologia di riconoscimento vocale di Google.
Samsung probabilmente non supporterà mai ufficialmente Android Wear su tutti i propri smartwatch, però, sembra che alcuni proprietari di tali dispositivi in futuro potranno usufruire lo stesso di Android Wear.

L’utente biktor_gj della community di XDA, infatti, ha pensato bene di sviluppare un porting di Android Wear per Samsung Gear 2 e dopo quattro mesi di lavoro è riuscito a far eseguire il boot del sistema operativo.
Il porting è ancora in via di sviluppo e sfortunatamente al momento non è disponibile alcun download, ma dato che il porting è ancora nelle sue prime fasi di sviluppo probabilmente avremo qualche novità in un futuro non troppo lontano.

Riuscendo a far funzionare Android Wear sul Samsung Gear 2 si potrebbe dare qualche speranza anche ai possessori del Gear S, che ha più o meno lo stesso hardware al suo interno.
Certo, sicuramente è meglio non trarre conclusioni affrettate, ma è bello vedere che c’è qualche speranza per coloro che desiderano poter utilizzare Android Wear sul loro Samsung Gear piuttosto che il firmware proprietario Samsung che, pur essendo di per sé abbastanza funzionale è ancora limitato.