MediaTek

MediaTek annuncia MT8736 e MT8163, due SoC a 64 bit per tablet

MediaTek è pronta a lanciare sul mercato MT8736 e MT8163, due nuovi processori a 64-bit dal prezzo contenuto ma dalle buone prestazioni destinati al mercato dei tablet.

MediaTek è un produttore di processori interessanti, diventato negli ultimi tempi uno dei più grandi chipmaker del mondo dei dispositivi mobili, in un lasso di tempo relativamente breve.
Infatti, è possibile trovare processori MediaTek in vari dispositivi sia entry-level sia appartenenti alla fascia alta del mercato, come ad esempio HTC One M9 Plus.
Nel corso delle ultime ore l’azienda ha annunciato annunciato due nuovi SoC a 64 bit destinati al mercato dei tablet e che saranno venduti ad un prezzo estremamente competitivo, stiamo parlando di MT8736 e MT8163.

Entrambi i processori sono quad-core a 64 bit, ma le caratteristiche sono comunque molto diverse.
Il processore MediaTek MT8163 è stato progettato per i tablet senza alcun supporto alla connettività mobile tramite SIM dati.
MediaTek spiega che il chip si basa su un processore Cortex-A53 quad-core a 64 bit compatibile con Android 5.1 Lollipop, supporta la decodifica dei formati video H.265 e le connettività WiFi dual-band, GPS e Bluetooth 4.0, e inoltre, è in grado di gestire risoluzioni fino a 1080p.

Anche il MediaTek MT8736 si basa su un processore Cortex-A53 quad-core a 64 bit, che però potrà sicuramente contare su frequenze più alte rispetto a MT8163.
È dotato di connettività WiFi dual-band, GPS, Bluetooth 4.0 e si differenzia per la presenza di un modem LTE integrato (FDD-LTE, TDD-LTE, WCDMA, CMDA2000), infine, è compatibile con le reti GSM.

Alcuni rumor riguardanti questi due nuovi processori MediaTek affermano che entrambi utilizzeranno una GPU AMD.
Se tali indiscrezioni dovessero essere confermate, quest’operazione rappresenterebbe sicuramente un passaggio importante per entrambe le aziende, dato che Mediatek grazie all’utilizzo delle architetture di GPU AMD potrebbe, almeno sulla carta, ottenere prestazioni ben più elevate rispetto a quelle attuali.
Cosa molto importante visto e considerato che l’azienda, specialmente negli ultimi tempi, è sempre più in contrapposizione con Qualcomm grazie alle buone quote di mercato guadagnate soprattutto tra i dispositivi mobile di fascia media e entry-level.

In ogni caso, in questo momento non si ha ancora alcuna notizia su quando i nuovi processori MediaTek saranno lanciati sul mercato, anche se considerando il recente annuncio non dovrebbe mancare ancora molto.