Cyanogen OS 12 e OnePlus One: crolla l’autonomia, disponibile il primo fix [Download]

La nuova custom ROM del team di Cyanogen mostra i primi difetti per OnePlus One. Previsto un aggiornamento e rilasciato un momentanea fix per migliorare l'autonomia dello smartphone.

Il rilascio della nuova Cyanogen OS 12 – approfondite la notizia -pare non aver sortito ottimi effetti su OnePlus One, al di là delle analisi funzionali ed estetiche convergenti verso un unanime necessità di migliorare molteplici aspetti per compiere un vero salto di qualità rispetto la classica – ma da non confondereCyanogenMod.

La nuova custom ROM pare infatti aver riscontrato alcuni problemi nell’utilizzo quotidiano i quali, pur non incidendo di fatto sulla fluidità e le prestazioni, intaccherebbero l’autonomia riducendone le prestazioni di longevità. Il fattore responsabile degli eccessivi consumi sarebbe stato individuato nel wakelock impostato di default nel SystemUpdateService integrato all’interno del Play Services e dedito alla ricerca ciclica di aggiornamenti andando in conflitto con un bug stesso della Cyanogen OS le cui conseguenze si riversano sulla CPU costantemente stressata con eccessivi consumi.cyanogenos-12-bug-autonomia-play-services

Il medesimo problema ha interessato anche la recente CyanogenMod 12 con il fix celermente integrato in queste ore con l’ultimo aggiornamento OTA, il medesimo destino non è però pronosticato per Cyanogen OS 12 che ha detta degli stessi sviluppatori dovrà attendere l’aggiornamento – già programmato – della prossima settimana. Nell’attesa di poter risolvere il problema è stato però rilasciato un fix basato su di una versione alternative del Play Services capace di ridurre i cicli di ricerca migliorando momentaneamente l’autonomia OnePlus One.

Potete scaricare il fix e consultare tutti gli ultimi aggiornamenti direttamente dal thread dedicato su XDA Developers:xda-developers-thread-access