Come recuperare foto cancellate da Android con root DiskDigger undelete

Come recuperare foto cancellate da Android con root: DiskDigger undelete

Hai per caso rimosso in maniera troppo frettolosa le foto dal tuo smartphone e ora non sai dove sbattere la testa per recuperarle? Che problema c’è! Sul Play Store ci sono una miriade di strumenti in grado di darti una mano. DiskDigger undelete, ad esempio, rientra di diritto tra le migliori applicazioni gratuite per il recupero di foto da cellulare Android, per via di un’interfaccia utente altamente user-friendly che ti permetterà di portare a termine la procedura in tempi brevi. Conditio sine qua non per il suo corretto funzionamento è che sia stato effettuato il root. Vediamo quindi tutti i passaggi della guida su come recuperare foto cancellate da Android con root.

STEP 1: collegati sul Play Store e scarica dalla categoria “strumentiDiskDigger undelete. L’applicazione sviluppata da Defiant Technologies LLC è leggera (978K)

STEP 2: effettua l’installazione sul dispositivo rootato. E’ richiesto Android 2.2 o superiori. Questo vuol dire che anche i terminali più vecchi sono in grado di supportare quest’applicazione

Come recuperare foto cancellate da Android root DiskDigger undelete

STEP 3: avvia DiskDigger undelete e procedi all’autorizzazione dell’esecuzione dei permessi di root tappando sul tasto “Concedi

STEP 4: a questo punto, ti viene proposta la versione a pagamento dell’applicazione, la cui unica differenza rispetto alla versione free è il recupero di altri file oltre al formato immagine. Se non ti interessa, rispondi “No, Thanks” alla richiesta di acquisto

STEP 5: seleziona l’unità da cui procedere al recupero delle fotografie

STEP 6: in riferimento a come come recuperare foto cancellate da Android con root, inserisci il flag accanto alle voci “JPG” (“Images from digital cameras and the Web”). Se desideri poi recuperare anche gli screenshot, devi inserire il segno di spunta anche a fianco di “PNG” (“Images commonly found in web pages”). Il formato “GIF”, invece, è supportato solo dalla versione pro di DiskDigger undelete

STEP 7: premi sul tasto “Ok” e avvia la scansione dell’unità selezionata nel quinto passaggio

STEP 8: DiskDigger inizierà ti mostrerà di volta in volta le miniature delle fotografie che possono essere ripristinate senza intoppi sul display del tuo dispositivo mobile. Il tuo ruolo di utente consisterà solo nell’inserire il flag accanto a quelle che intendi recuperare, nel premere l’icona raffigurante il floppy disk e nel selezionare dal menù a comparsa la voce “Save selected files locally

Conclusioni: ora sai come recuperare foto cancellate da Android con root.  Se accidentalmente hai rimosso un elevato numero di immagini (anche a 4 cifre) qualche mese fa, grazie a DiskDigger undelete, ripristinarle sarà possibile. Rispetto ad Undeleter, l’applicazione che abbiamo parlato presentato in questa guida, DiskDigger undelete è complessivamente più veloce.

PS: nella circostanza in cui le foto fossero state sovrascritte da altri dati, il ripristino sarò impossibile.