OnePlus One aggiornamento Lollipop

OnePlus One: annunciate le date di uscita di Android 5.0.2 Lollipop

Lo scorso mese vi avevamo informato sulle dichiarazioni del team di OnePlus di voler sviluppare un firmware proprietario, separandosi quindi dal team Cyanogen, ma ricevendo comunque per qualche anno gli aggiornamenti ufficiali di CyanogenMod.
Ebbene, oggi sono finalmente arrivate belle notizie per i possessori di OnePlus One, dato che il team di OnePlus ha rilasciato dichiarazioni in merito alle date di uscita della build Android 5.0.2 Lollipop di OxygenOS e della CyanogenMod 12S.

Il rilascio della CyanogenMod 12S per OnePlus One avverrà tramite OTA entro e non oltre il 30 Marzo 2015, mentre il download della prima build di OxygenOS sarà già disponibile il 27 Marzo 2015.
Ricordiamo che, nonostante OxygenOS non sarà rilasciato tramite OTA, chi volesse installare la ROM  potrà effettuare manualmente il download e flasharla sul proprio OnePlus One.

L’azienda ha affermato che lo sviluppo di tali aggiornamenti ha richiesto più tempo di quanto previsto a causa di alcuni problemi inaspettati che hanno rallentato il tutto.
In primo luogo, c’è stato un problema alla firma dell’OS che, comunque, è stato fortunatamente risolto, poi sono state riscontrate incompatibilità tra il modulo della fotocamera e Lollipop, che hanno portato a problemi di stabilità, ed è stato necessario ricompilarlo per renderlo compatibile con la nuova versione di Android, e infine, è stato necessario anche aggiornare molti altri driver importanti, in primis quelli del Wi-Fi.

Indubbiamente non è stato un percorso senza ostacoli quello dell’aggiornamento a Lollipop per OnePlus One, ma in ogni caso siamo felici di sapere che tutto si sia risolto per il meglio e che gli aggiornamenti verranno rilasciati come dichiarato.

Per dimostrare quando sia di parola, OnePlus ha inoltre affermato che se non dovesse essere rispettata la data di uscita regalerà 5 OnePlus One da 64GB agli utenti che risponderanno nell’apposito post pubblicato sul sito ufficiale.
Con questo gesto l’azienda ha sicuramente mostrato una certa serietà e rispetto nei confronti degli utenti, ringraziandoli in maniera alquanto speciale per la loro pazienza.