Huawei nuovi SoC

Huawei: prime informazioni tecniche sui nuovi SoC Kirin 940 e Kirin 950

Da quando si è sparsa la notizia di un possibile Nexus prodotto da Huawei, i processori Hisilicon Kirin della società sono finiti improvvisamente sotto i riflettori.
Prima di questa notizia non molti si preoccupavano particolarmente dei processori Huawei, ma dal momento che uno di questi potrebbe trovarsi a bordo del prossimo Nexus, tutti vogliono conoscere le vere capacità prestazionali dei SoC Kirin.

L’ultimo SoC Hisilicon presentato, il Kirin 930 octa-core a 64-bit, è basato su quattro core Cortex A-53 e quattro core Cortex A-57 con clock fino a 2.0GHz affiancati da una GPU ARM Mali T628, e possibilità di gestire RAM LPDDR3 RAM dual-channel, è dotato inoltre di un DSP Tensilica HiFi 3 e un ISP che supporta sensori fino a 32MP, è incluso inoltre il supporto per LTE Cat.6, Bluetooth 4.0 LE, Dual Band Wi-Fi, USB 2.0.

Kirin SoC

Huawei Kirin 940 sarà caratterizzato da quattro Cortex A-53 e quattro core Cortex A-72 con clock fino a 2.2GHz da una GPU Mali T860 e in questo caso il supporto alla RAM passa da LPDDR3 a LPDDR4.
Il processore sarà dotato di un DSP Tensilica HiFi 4 e di un doppio ISP con supporto a sensori fino a 32MP, è incluso inoltre il supporto nativo alla risoluzione 4K a 10bit e alla codifica e decodifica HEVC VP9, connettività LTE Cat.7, Bluetooth 4.0 LE, Dual Band Wi-Fi, USB 3.0 e il supporto al nuovo standard Wi-Fi MU-MIMO.

A differenza del Kirin 940 che dovrebbe essere un aggiornamento del Kirin 930, Huawei Kirin 950 subirà solo lievi modifiche.
Secondo i recenti rumor il SoC userà la stessa combinazione Cortex A-53 + Cortex A-72, ma con una velocità di clock massima di 2,4 GHz.
Altri aggiornamenti importanti sono la nuova GPU Mali T880, il supporto per LTE Cat. 10, e un doppio ISP con supporto a sensori fino a 42MP. Per il resto, la maggior parte delle restanti specifiche dovrebbero essere identiche a quelle del Kirin 940.

Secondo i rumor, questi nuovi SoC dovrebbero essere presentati entro l’anno, ma visto e considerato che i core Cortex A72 dovrebbero vedere la luce solo nel 2016 queste tempistiche ci sembrano molto poco plausibili.
In ogni caso restate sintonizzati per ulteriori novità sull’argomento!