controllo genitori Android

Controllo genitori Android: come configurarlo

I bambini oggigiorno utilizzano smartphone e tablet costantemente, sia perché sono ottimi strumenti di apprendimento che di intrattenimento. Quanto si divertono nel muovere con il loro ditino le immagini sul display del dispositivo? La tecnologia in mano ai bambini, però, presenta anche aspetti negativi, visto che i genitori si preoccupano dei contenuti inadatti alla visione dei più piccoli. Per questo motivo, vi spiegherò come configurare il controllo genitori Android.

Conditio sine qua non per i passaggi di questa procedura è che il dispositivo supporti una funzione presente dalla versione 4.2 di Android, al fine di creare più profili. In questo modo, i dispositivi mobili potranno essere considerati a tutti gli effetti come dei Family PC.

STEP 1: accedi al menù delle “Impostazioni

STEP 2: apri le impostazioni e, dalla sezione “Dispositivo”, tappa su “Utenti”. In questo modo, potrai sia creare un profilo ex novo che aggiungerne un altro

STEP 3: in entrambi i casi, potrai limitare l’accesso ai contenuti e a specifiche applicazioni attraverso il profilo con limitazioni. Dovrai infatti inserire il codice di sicurezza (il classico PIN) in qualità di utente generale. Questo codice numerico va confermato due volte

come configurare controllo genitori Android

STEP 4: in qualità di utente generale, sarai deputato alla gestione dei profili con limitazioni. Ergo, ogni volta che un altro utente proverà ad entrare nella sezione principale, dovrà necessariamente digitare il codice di sicurezza

STEP 5: crea la password. In questo modo, potrai modificare il profilo con restrizione, a cui va assegnato un nome, tipo “Bimbi

STEP 6: infine, selezionando il nuovo profilo creato/aggiunta, le limitazioni per applicazioni e per contenuti saranno subito effettive. Ti toccherà selezionare le funzioni di tuo interesse e le applicazioni di tuo gradimento da rendere visibili. Contemporaneamente, cliccando sull’interruttore posizionato a destra, potrai scegliere quali bloccare.

Conclusioni: nella schermata di blocco visualizzerai due account, dove il primo è il tuo, in quanto protetto dal codice di sicurezza, mentre il secondo è quello con le limitazioni impostate che verrà appunto utilizzato dai minori.

Configurare il controllo genitori Android è di estrema importanza affinché i bambini utilizzino senza problemi smartphone e tablet.