Aumentare segnale GPS Android GPS Essentials

Aumentare segnale GPS Android: GPS Essentials

Ti è mai capitato di perdere tempo ad attendere che il segnale GPS integrato nel tuo dispositivo mobile targato Android localizzasse i satelliti? Se sei in macchina, in una zona in cui non sei mai stato prima, diventa assai difficile orientarti. La causa del rallentamento? O vi è un problema di natura hardware o dipende dalle impostazioni settate. Nel primo caso, non ci sono soluzioni. In riferimento al secondo caso, ti segnaliamo come aumentare segnale GPS Android.

Nello specifico, ti segnalerò un’applicazione che fa benissimo il suo lavoro, vale a dire GPS Essentials. Prima però, occorre che partire dall’ABC: in primo luogo, devi verificare che il GPS sia abilitato. Perciò verificalo nella sezione “Posizione” delle impostazioni (il percorso da seguire è “Impostazioni” > “Posizione” > “Satelliti GPS”). Le connessioni wi-fi, 3G e 4G da sole non assicurano un segnale particolarmente forte. Di conseguenza, l’abilitazione del GPS diventa di vitale importanza per accelerare le cose. Non a caso, Google Maps ti invita all’attivazione di questa funzione, nel momento in cui apri l’applicazione.

Installare sul terminale due applicazioni come GPS Essentials non può che essere utile in riferimento a come aumentare segnale GPS Android.

GPS Essentials  aumentare segnale GPS Android

GPS Essentials: quest’applicazione gratuita, rilasciata da mictale.com all’interno della categoria “viaggi e info locali”, si rivela assai utile per comprendere le cause sul perché il segnale GPS non aggancia i satelliti. L’apposito grafico ti dirà perché il GPS non si stabilizza o se ci sono troppi satelliti ad ostacolare il segnale. Tra le funzioni più interessanti di GPS Essentials, citiamo l’opportunità di calibrare il compasso che riesce a migliorare il segnale GPS. L’icona “Satellites”, nel momento in cui viene selezionate, ti mostra la lista completa dei satelliti captati dal tuo GPS e, al tempo stesso, ti consente di monitorare l’intensità del segnale. A fronte di una visualizzazione dei satelliti nel colore verde, nella circostanza in cui il numero che leggi sul display del tuo smartphone Android è superiore ad 8, significa che il segnale è forte.

Numerosi smartphone Android, specie quelli di ultima generazione, presentano una bussola insieme al sensore GPS. Può capitare che il terminale non si orienti in maniera corretta nella circostanza in cui la bussola non sia ben calibrata. Le applicazioni di navigazione possono risentirne in negativo. Con GPS Essentials, ti basta entrare nella sezione “Bussola” e verificare  la fluidità del monimento. A fronte di problemi della bussola, è sufficiente uscire e tornare nuovamente nell’applicazione, per poi selezionare “Compass” e posizionare lo smartphone su una superficie piatta e farlo ruotare per tre giri.