WhatsApp Web: presto compatibile con Firefox, Explorer, Opera e Safari

L’introduzione di WhatsApp Web all’interno dei servizi proposti dal noto client di messaggistica istantanea, seppur non come gli utenti lo avrebbero ipotizzato visto il vincolo di connessione con lo smartphone di riferimento ben illustrato nella nostra guida, ha proposto un limite ovviamente da superare rappresentato attualmente dalla sola compatibilità di browser con Google Chrome.

Tale fattore, primario vista la diversificazione di utilizzo dei browser desktop, risulta primario per la crescita del client oltre che per il potenziamento dell’offerta di WhatsApp Web sul quale gli sviluppatori, stando all’ultima Beta release, sarebbero al lavoro. L’ultima versione del programma Beta, dal quale è emerso l’aggiornamento per le chiamate vocali dettagliatamente illustrato nel nostro articolo dedicato, ha però portato con sé, insito nel codice dell’app, un’importante indizio relativa la piattaforma per la messaggistica desktop con alcune icone relative i principali browser che forniscono conferme sull’arrivo imminente del servizio per Firefox, Internet Explorer, Opera e Safari.

La novità non risulta certamente trascendentale negli equilibri di servizio per l’utente finale ma fornisce, nel complesso, una maggiore versatilità per WhatsApp Web rispetto a quanto offerto attualmente visto il solo utilizzo su Google Chrome e, con un apposito trucco, su tablet ovviamente dotati sempre di di Chrome App, per il quale potete consultare la nostra guida all’uso.