Samsung Galaxy S Edge: emergono le prime difficoltà produttive

Non di rado è possibile assistere a problematiche da parte anche dei grandi colossi del settore relativamente l’aspetto produttivo di dispositivi nuovi e vecchi, tenendo conto di costi e reperibilità delle risorse in un contesto di estrema competizione. A quanto pare anche Samsung starebbe andando incontro a tali difficoltà specialmente per un progetto ambizioso ed innovativo come quello del Samsung Galaxy S Edge.

Della variante con display curvo ai lati, ispirandosi al più noto Galaxy Note Edge ma con curvatura bilaterale, sono stati svelati alcuni dettagli sulle caratteristiche tecniche e proprio relativamente tali aspetti, molti dei quali legati alla particolare struttura dello schermo all’interno del form factor designato da Samsung, che sarebbero emersi i primi problemi produttivi con difficoltà  anche comprensibili considerando la particolare struttura del Samsung Galaxy S Edge.

Tale aspetto potrebbe incidere sui tempi di commercializzazione, che il colosso coreano aveva pronosticato nel plan di vendita del device, con lancio immediato per non perdere subito terreno rispetto la concorrenza sfruttando anche l’appeal derivato dall’innovazione del prodotto, nonostante gli elevati prezzi già anticipati ad inizio Febbraio e confermati chiarendo come il Samsung Galaxy S Edge rappresenterà un record nel panorama Android.