Corning Project Phire

Project Phire: Corning al lavoro per display durevoli e antigraffio

Corning, il cui vetro protegge gli schermi di iPhone e Samsung Galaxy, è al lavoro su un nuovo materiale che unisce la durezza di Gorilla Glass ad una resistenza ai graffi che si avvicina a quella dello zaffiro.

Il nuovo Gorilla Glass attualmente in via di sviluppo, soprannominato Project Phire, è stato annunciato Venerdì in una riunione degli investitori di New York da Corning.
James Clappin ha detto che la società prevede di iniziare a vendere il materiale entro la fine dell’anno, anche se al momento ha fornito pochi altri dettagli.

“Lo scorso anno è stato possibile notare come nonostante le performance del vetro zaffiro contro i graffi siano di per sé ottime, non è lo stesso per la resistenza alle cadute” ha affermato Clappin, presidente di Corning Glass Technologies. “Così, abbiamo creato un prodotto che possa offrire la stessa resistenza ai danni dagli urti di Gorilla Glass 4, sfruttando il vetro zaffiro per la sua l’ottima resistenza ai graffi”.

Da parte sua, Corning ha ripetutamente detto che il vetro zaffiro non è proprio l’alternativa ottimale a Gorilla Glass, poiché si frantuma facilmente in caso di caduta.
Eppure, Project Phire dimostra che il pensiero di Corning su come sviluppare i propri vetri sia mutato, andando a favore dello zaffiro e sottolineando le sue caratteristiche antigraffio e di impermeabilità.

corning gorilla glass 4

In breve, questo episodio ha esposto una debolezza del materiale, che pur non rompendosi si graffia comunque molto più facilmente e, per mettersi al riparo, Corning ha segretamente lavorato a Project Phire, cercando di creare un prodotto altamente resistente ai danni e contemporaneamente resistente ai graffi, unendo insieme i punti di forza di entrambi i prodotti.
Questa scelta potrebbe aiutare Corning a prevenire un qualche futuro concorrente come principale produttore di display-cover per smartphone e tablet.

La maggior parte dei guadagni di Corning provengono dai vetri per gli schermi televisivi e dalla fibra ottica, ma Gorilla Glass è stato un settore di crescita fondamentale per l’azienda, dato che è attualmente molto importante per la maggior parte dei dispositivi mobili in circolazione, potendo contare oltre 3 miliardi di dispositivi che ne fanno uso.

Tuttavia, l’attesa del Project Phire non sarà breve, dato che attualmente l’ultima creazione di Corning, il Gorilla Glass 4 è ancora relativamente difficile da trovare al di fuori di alcuni dispositivi, come ad esempio i nuovi iPhone e iPhone 6 Plus di Apple e i Samsung Galaxy Note Edge e Galaxy Note 4 di Samsung.

Pensate che Project Phire sarà il futuro per i display dei dispositivi mobili? Fatecelo sapere nei commenti!