OnePlus: Carl Pei aprirà un centro di ricerca e sviluppo in Europa entro la fine dell’anno

OnePlus è stata sotto i riflettori in questi ultimi due mesi dopo il rapporto instabile con Cyanogen e l’annuncio della sua nuova Rom Oxygen OS. Carl Pei, co-fondatore di OnePlus, ha annunciato che l’azienda aprirà un centro di ricerca e sviluppo (R&D) in Europa entro la fine dell’anno. Purtroppo non ha rilasciato ulteriori informazioni al riguardo come ad esempio il luogo esatto dove verrà aperto.

Pei, inoltre, ha inviato un messaggio ai dipendenti di Sony, recentemente licenziati dall’azienda, che afferma di dover inviare il loro curriculum a OnePlus poiché hanno bisogno di diversi lavoratori per poterli inserire in questo nuovo centro.

Questa nuova mossa potrebbe svolgere un ruolo molto importante sul futuro della società. L’attuale flagship killer, il OnePlus One, è uno smartphone dotato di un grande potenziale ed ora dobbiamo solo sperare che la nuova Oxygen OS non rovinerà tutto ciò fatto fino ad ora.

Via Carl Pei (Google+)