Google Talk non sarà più disponibile a partire dal 16 febbraio

Tra poco meno di una settimana, Google chiederà agli utenti di Talk di spostarsi verso Hangouts (scaricabile da questo link) poiché l’applicazione verrà chiusa definitivamente, esattamente il 16 febbraio. Questo non dovrebbe essere una sorpresa dato che l’applicazione non è più disponibile per il download da un bel po’ di tempo e gli aggiornamenti non venivano più effettuati ed inoltre la pagina indirizzava verso quella di Hangouts.

Lo scorso anno, Talk fu improvvisamente sostituita dall’altra e quindi gli utenti si sono trovati in una situazione molto confusa. Per chi la stesse ancora utilizzando, non sarà una garanzia l’uso di Hangouts dopo la sua chiusura poiché ci sono altre piattaforme di messaggistica forse molto migliori, come ad esempio WhatsApp che sta introducendo anche la funzione per le chiamate vocali.

Anche se Google ha cercato di portare tutto su Hangouts (inviare e ricevere messaggi, foto e altri contenuti, effettuare chiamate vocali e chat video oppure inviare SMS), non sta riscontrando un grande successo a differenza di altre come WeChat, WhatsApp, Facebook Messenger e altre app di messaggistica. Google ha anche creato la nuova applicazione Messenger che offre un’interfaccia utente in Material Design, con l’ultimo aggiornamento, migliore rispetto ad Hangouts.