Come fare trading di opzioni binarie da device Android

La borsa non è mai stata così vicina ed accessibile come adesso, ciò grazie alle opzioni binarie ed ai broker che supportano il loro scambio su internet. Questo cambiamento epocale nel mondo dei mercati finanziari sta modificando l’approccio ed il modo icon cui i piccoli investitori guardano alla borsa ed al mercato finanziario, tanto da esser destinato ad avere effetti duraturi dei quali è difficile al momento prevederne la portata. Se siete tra coloro rimasti ignari di tali evoluzioni e desiderate esserne aggiornati, di seguito vi forniamo tutte le info essenziali.

Uno dei primi step riguarda la comprensione della semplicissima definizione delle opzioni binarie, un passaggio importante per chiunque sia completamente a digiuno di finanza: esprimendo il concetto in parole povere, le opzioni binarie sono identificabili come un investimento sull’andamento del prezzo futuro di un bene. Si può investire sia sulla salita del prezzo sia sulla sua discesa, il successo di tali scelte viene definito dall’abilita d’indovinare l’andamento corretto e per tale motivo assumono il nome di “opzioni binarie” perché vantano solo due possibili esiti quali guadagno o perdita. L’ammontare del guadagno, o della perdita, non è legato alla quota di crescita di un bene come avviene normalmente, ad esempio, col petrolio il cui incremento di valore del 10% fornisce un analogo guadagno sulla medesima percentuale. Con le opzioni binarie, al contrario di quanto espresso, quello che conta è condurre la previsione corretta e, se questo accade, si consegue un profitto prefissato in partenza permettendo di sapere già quello che si guadagna.

Ma come si fa a svolgere queste operazioni? Da casa propria, attraverso internet, oppure in piena mobilità, ovunque ci si trovi, grazie ai supporti mobile come gli smartphone Android. Per acquistare opzioni binarie sui mercati occorre servirsi di un intermediario, noto come broker, il cui compito è inoltre quello di fornire la piattaforma per compiere tali operazioni. I broker migliori offrono, in aggiunta, sui loro siti analisi e grafici che permettono di conoscere accuratamente i beni (azioni, materie prime, indici e via dicendo) potendo condurre previsioni ben documentate e ragionate. Molti di questi trader hanno realizzato, a tal scopo, delle app per dispositivi Android facilmente reperibili su play.google.com oppure fruibili comodamente via browser tramite la comune navigazione internet.

trading-smartphone (2)

Chi sono questi broker? C’è da fidarsi? Alcune di queste domande rappresentano quesiti che qualunque trader, all’inizio della sua carriera, si pone ed in effetti non sempre c’è da fidarsi vista la posta elevata tipica di quando si parla di soldi. È per questo motivo che sono nati forum, siti di recensioni, guide ai broker all’interno dei sono offerte opinioni e consigli, alcune delle quali accurate e scritte con perizia, come la copertura di EZTrader sul sito eurusd.it.

In conclusione, grazie alla tecnologia odierna possiamo eseguire operazioni di borsa dal nostro smartphone con modalità impensabili e sfocianti quasi nella fantascienza appena qualche anno fa. Nonostante tutto, però, occorrono come sempre un po’ di prudenza e voglia d’imparare, il tutto senza fretta: Trader si diventa, ma con l’esperienza.