ES Gestore File miglior file manager del Play Store

Aprire .RAR e .ZIP su Android: le migliori applicazioni

ES Gestore File miglior file manager del Play Store

Tra i problemi più comuni che gli utenti di smartphone e tablet Android devono affrontare vi è di sicuro il mancato supporto nativo all’apertura dei file compressi, di tipo ZIP e RAR. Di conseguenza occorre scaricare dal Play Store di Google almeno un’app di terze parti per aprire .RAR e .ZIP su Android. Con questo articolo di segnaliamo le migliori applicazione per l’estrazione dei file dagli archivi, anche nella circostanza in cui fossero protetti da password o se fossero divisi in parti.

ES Gestore File: se l’app di ES APP Group è considerata pressoché all’unisono come il miglior file manager del Play Store, il motivo è che apre il sistema operativo mobile di Google un po’ come Esplora Risorse fa con Windows. La decompressione di .RAR e .ZIP è semplicissima, l’accesso ai file condivisi sul pc e ai documenti salvati nel clod è immediata. Ottima la condivisione dei file Samba che consente di condividere una cartella sul pc. Menzione speciale per l’interfaccia intuitiva che funge anche da gestore di applicazione, da client FTP e dulcis in fundo da visualizzatore integrato dei file. Il supporto dei file .ZIP e .RAR è totale. Difetti? Mancando il supporto a file come .TAR e .ISO, non è il top per lavorare con i file d’archivio. Ciò nonostante, ES Gestore File resta una delle le migliori applicazioni per aprire .RAR e .ZIP su Android, in quanto fa benissimo il suo dovere.

ZArchiver aprire .RAR e .ZIP su Android

ZArchiver: quest’applicazione della categoria strumenti è perfettamente in grado di gestire tutti i formati compressi in un’interfaccia estremamente user-friendly e curata nei minimi particolari. Il bello di ZArchiver è che è possibile visualizzare l’interno della scheda SD mediante il menù a tendina, situato nella parte superiore. Come funziona? L’archivio di tipo .zip, .7z, .tar, gzip, bzip2, XY può essere creato, semplicemente tenendo premuto sulla cartella, al fine di comprimerla. Il tasto delle opzioni, se premuto, permette di selezionare il livello di compressione e, nell’eventualità, di impostare la password di protezione. Altro punto di forza di questo strumento è che consente di selezionare più cartelle, al fine di creare un singolo file di archivio. Qualora desiderassi aprire e visualizzare il file che hai ricevuto o che hai appena scaricato, i formati supportati da ZArchiver sono zip001 e 7z.001. Se lo reputi opportuno, puoi anche modificare gli archivi mediante la rimozione o l’inserimento di file dall’interno.

Difetti? Qualcuno c’è. Nel momento in cui tagli il file, in alcuni dispositivi si trova un file di 0 MB e con lo stesso nome, situato all’interno della catella di input. Analogo problema, nel momento in cui rinomini il file. Ne trovi uno con il vecchio nome, sempre di 0 MB. Per maggiori approfondimenti sull’applicazione di ZDevs, ti invito a consultare la nostra guida “ZArchiver come aprire file rar su piattaforma Android”.

RAR per Android

RAR per Android: concludiamo la mini lista delle migliori applicazioni per aprire .RAR e .ZIP su Android con l’eccellente strumento di RARLAB, utile anche per inserire la password necessaria all’apertura del file. Funzionalità e velocità assicurate per aprire gli archivi compressi.