Skype su Android funzionamento

Skype su Android: tutto ciò che c’è da sapere sul funzionamento

La funzione primaria di uno smartphone Android è quella di telefonare. Su questo non ci piove. Ciò che non è così scontato è che per chiamare con il proprio dispositivo, la maggior parte degli utenti tende ad avere un’applicazione in grado di effettuare telefonate via VOIP e Skype è la più utilizzata in assoluto. Chiaramente anche la presenza di una connessione internet attiva, sia essa wi-fi o 3G, risulta fondamentale. Con il post odierno, perciò, ci occupiamo di descrivere nei minimi particolari il funzionamento di Skype su Android. Nello specifico, vedremo come procedere alla configurazione dell’account personale e come chiamare verso telefono fisso e verso i telefonini, al fine di risparmiare soldi.

Installazione Skype e registrazione: scarica Skype dalla categoria “comunicazione” del Play Store. Una volta avviata l’app è possibile accedere immediatamente all’account servendosi delle stesse credenziali utilizzate nella versione per pc. E se non hai un account Skype? Beh, a quel punto devi procedere alla registrazione di un nuovo account. La procedura è guidata. Il bello di Skype è che puoi chiamare, chattare, videochiamare senza intoppi. Tutto dipende dalla tua connessione internet e da quella di coloro con cui stai interagendo. Tieni conto però che per telefonare verso telefoni fissi o verso cellulari, ti serve credito nell’account. Come comprare credito Skype su Android? Come per le varie postazioni multimediali, siano fisse o mobile, puoi farlo tramite carta di credito.

Telefonate Skype-to-Skype: se sul pc, effettuare chiamate di prova, su Android non è possibile. Come devi regolarti se devi contattare un tuo amico che usa Skype? LA soluzione migliore è sempre quella di procedere ad una telefonata Skype-to-Skype. E’ gratuita e puoi testare in tutta tranquillità se il dispositivo mobile è in grado di offrire una buona qualità dell’audio. Idem per ciò che concerne la trasmissione della voce.

Aggiungere contatti: la procedura è sempre la stessa rispetto a quella utilizzata sul pc. Puoi comunque aggiungerli mediante mail alla rubrica di Skype su Android. Agendo così potrai vedere quali tra i tuoi conoscenti utilizzano Skype. Se poi sono online in quel momento, potrai subito chiamarli.

Chiamare un telefono con Skype su Android: puoi chiamare sia fissi che telefonini, come anticipato in precedenza. Ti basta toccare il simbolo della cornetta e digitare il numero di telefono. Puoi procedere anche selezionando un contatto dalla rubrica di Android e telefonare con Skype.

Skype su Android chat

Chattare con Skype su Android: molti utenti utilizzato quest’applicazione per scrivere messaggi testuali. Skype è un’app di messaggistica istantanea e la chat ne è parte integrante anche per lo scambio di qualsiasi tipologia di file, siano essi documenti di lavoro, fotografie o filmati.

Videochiamare con Skype su Android: per avviare la videochiamata, basta toccare l’icona che la raffigura. Il video del destinatario della tua videochiamata apparirà a schermo pressoché intero, mentre in basso a destra visualizzerai la tua immagine. La qualità dipende dalla connessione ad internet, più è stabile meglio è, e dalla videocamera frontale. E’ questa la funzione che rivoluziona l’uso del dispositivo. Occhio solo alla batteria e al piano tariffario, se stai navigando con la connessione della tua scheda SIM.

Tutelare la propria privacy: Skype su Android ti offre l’opportunità di impedire agli altri utenti di visualizzare il tuo account in fase di ricerca e di ricevere i messaggi solo dai tuoi contatti. Ottimi i filtri in entrata per evitare le telefonate degli sconosciuti.

Questo è più o meno tutto quello che c’è da sapere sul funzionamento di Skype su Android.