informazioni facebook lite

Facebook Lite: ecco tutti i dettagli sulla nuova applicazione di Facebook

Facebook ha deciso di rivolgersi anche agli utenti possessori di dispositivi Android vetusti ed entry-level, pubblicando sul Play Store una nuova applicazione che possa garantire una buona esperienza anche su questi dispositivi, cercando così di allargare ancora di più la sua fascia di utenti.

L’applicazione si chiama Facebook Lite ed è sostanzialmente una versione low-fi della normale app conosciuta ed utilizzata da centinaia di milioni di utenti in tutto il mondo.
Facebook Lite pesa solo 262KB e dovrebbe funzionare anche su dispositivi con bassissima potenza di calcolo e lente connessioni 2G.
L’applicazione si basa su Snaptu, un app che Facebook ha acquisito nel 2011, che permetteva di far girare Facebook praticamente su qualsiasi dispositivo.

Facebook Lite è un’app piuttosto semplice in termini di funzionalità e design, ma tutti i componenti chiave sono presenti, tra cui Messenger, le pagine, i gruppi e altro ancora.
È presente, inoltre, il supporto alle notifiche, quindi gli utenti possono fare affidamento anche solo a questa applicazione per godere della completa esperienza di Facebook.

Dalla descrizione presente sul Play Store possiamo notare le caratteristiche su cui punta l’applicazione:

  • Facile da installare – l’app pesa meno di 1MB
  • Caricamenti veloci
  • Efficiente con i dati
  • Progettata per reti 2G e zone con connettività di rete limitata

Dal nostro test abbiamo potuto constatare che le prestazioni e la reattività sono chiaramente diverse tacche sotto la normale applicazione di Facebook, ma è ciò che ci si aspetterebbe da un’applicazione progettata per funzionare su dispositivi entry-level.

L’applicazione è stata lanciata il 20 gennaio ed è disponibile in Bangladesh, Nepal, Nigeria, Sud Africa, Sudan, Sri Lanka, Vietnam e Zimbabwe.
Questi sono tutti i mercati in cui la connettività è imprevedibile, nel migliore dei casi, e dove la diffusione degli smartphone è ancora bassa.
Sembra che Facebook stia utilizzando questa strategia come banco di prova, prima di estendere Facebook Lite anche agli altri paesi.

Facebook ha un chiaro interesse nell’allargare sempre più la sua fascia di utenti, dato che nei mercati più sviluppati il suo trend è addirittura quasi in discesa.
Ma Facebook Lite è solo una delle iniziative che la società di Mark Zuckerberg sta portando avanti nei mercati in via di sviluppo, altri esempi sono Internet.org (che mira a portare Internet anche ad aree più svantaggiate) e Facebook Zero (accesso sponsorizzato a Facebook).

Al momento è possibile provare Facebook Lite scaricando l’APK, dato che attualmente l’app non è disponibile per il mercato italiano, ma se non è escluso che possa arrivare anche da noi a breve.
Fateci sapere cosa ne pensate!

DOWNLOAD: APKFacebook Lite (Play Store)