Motorola Moto X Pro: ufficiali specifiche, prezzo e date di vendita

Nonostante le scene ed i riflettori rubati nei mesi scorsi, con conseguente mancanza di particolari novità da svelare in questi giorni, Motorola è riuscita ugualmente a catturare l’attenzione degli addetti ai lavori all’interno di questo periodo caratterizzato fortemente dalle ultime novità proprie del CES 2015. E’ infatti ufficiale la line up destinata al mercato cinese, attingendo ai recenti modelli della gamma 2014, nella quale a spiccare come novità è il Motorola Moto X Pro.

Lo smartphone rappresenta un’alternativa di livello al Motorola Moto X 2014 e, a sorpresa, al Nexus 6 classificandosi come un via di mezzo tra le due varianti realizzate dall’azienda statunitense sebbene, considerando in particolare la scheda tecnica, il dispositivo risulta del tutto identico al device commercializzato col colosso di Mountain View. Quest ultimo aspetto risulta particolarmente interessante potendo classificare il Motorola Moto X Pro come reale idea d’acquisto alternativa rispetto allo smartphone della gamma Nexus, attualmente al centro di svariate polemiche proprio in virtù di un prezzo non contenuto che da sempre aveva reso la serie particolarmente appetibile.

Il Motorola Moto X Pro, pur vantando le medesime specifiche, non è supportato direttamente da Google e per tale motivo è sottoposto all’interfaccia ed alle tempistiche di aggiornamento di Motorola, dettaglio non limitante il valore del device considerando la celerità di updates garantita dall’azienda statunitense oltre che dalla qualità della user experience del tutto similare alla Pure Android offerta dal colosso di Mountain View.

La commercializzazione del Motorola Moto X Pro , che sarà acquistabile anche attraverso il tool di personalizzazione rappresentato dal Moto Maker, avverrà dopo la Primavera esclusivamente sul mercato asiatico, ovviamente non negando la possibilità d’importazione. Nessun dettaglio è stato fornito sul prezzo che, almeno stando alle previsioni, dovrebbe a parità di specifiche essere notevolmente inferiore in paragone proprio al Nexus 6 divenendo un prodotto ancor più appetibile.

  • Irina

    Motorola non è più Motorola quindi no lenovo grazie