migliori applicazioni screenshot

Le 5 migliori applicazioni Android per gli screenshot

Vi sarà sicuramente capitato di dover catturare uno screenshot sul vostro smartphone Android per condividere qualcosa di fantastico con i vostri amici.
Ma, se su PC è abbastanza facile e scontato, ogni smartphone Android ha invece un proprio modo per effettuare tale operazione, su alcuni smartphone Android più vetusti addirittura non è presente questa funzionalità.

Sul Play Store di Google sono presenti moltissime applicazioni per catturare screenshot, ma non tutte sono affidabili e stabili.
Oggi vedremo quali sono le migliori, così da farvi risparmiare tempo prezioso scaricando direttamente quella più adatta alle vostre esigenze.
Vi ricordiamo, comunque, che la maggior parte degli smartphone e dispositivi Android è già in grado di catturare screenshot di default, avete solo bisogno di trovare la giusta combinazione di tasti.

1) Screenshot

Screenshot è un’app semplice e ha praticamente tutto ciò di cui avete bisogno.
L’interfaccia è semplice e user-friendly, Screenshot è come un’oasi di facilità d’uso e utilità.
Potete scegliere la cartelle dove salvare i vostri screenshot e vedere un’anteprima per decidere se salvarli o cancellarli.
Inoltre, il fatto che è possibile utilizzare una serie di combo per catturare le schermate la rende la migliore della sua categoria.
Essendo un’applicazione gratuita, sono presenti degli annunci pubblicitari, ma non sono comunque invasivi e non influiscono sul normale utilizzo dell’app.

Produttore: lovekara
Versione: 1.2.28
Dimensione: 2,5 MB
Data aggiornamento: 2 gennaio 2015
Prezzo: Gratis

2) Screenshot UX

Se cercate un’applicazione per smartphone più vetusti e lenti, Screenshot UX è la più potente di tutti.
Una menzione speciale, infatti, va alle prestazioni dell’applicazione che, nei nostri test, si è dimostrata estremamente veloce non mostrando alcun lag nemmeno sui vecchi dispositivi, permettendoci di catturare screenshot multipli in rapida successione senza alcun problema.
È possibile anche catturare screen dalla barra di stato e modificarli a piacimento prima di salvarli.
L’unica pecca della versione gratuita è che vi permetterà di catturare solo 14 screenshot, quindi vi consigliamo di acquistarla se ritenete che sia la migliore tra tutte quelle della lista.

Produttore: SmartUX
Versione: 1.7.8
Dimensione: 309 KB
Data aggiornamento: 15 settembre 2012
Prezzo: Gratis o 3,13€ per la versione a pagamento.

3) Screenshot ER

Se volete un’app dall’interfaccia utente pulita e dalle ottime prestazioni, dovete assolutamente provare Screenshot ER.
L’applicazione ha un’interfaccia grafica molto facile da usare con opzioni avanzate nascoste dietro semplici icone.
Alcune persone vogliono solo catturare semplici screenshot, mentre altre preferiscono sperimentare, Screenshot ER fornisce un equilibrio perfetto tra usabilità e utilità, offrendo diversi modi per catturare le schermate.
L’applicazione gratuita offre già tutte le funzionalità, ma sarà presente un watermark su ogni screenshot, che potrete rimuovere acquistando la versione a pagamento.

Produttore: Fahrbot
Versione: 2.4.3.6.B7
Dimensione: 3,2 MB
Data aggiornamento: 15 settembre 2012
Prezzo: Gratis o 2,20€ per la versione a pagamento.

4) No Root Screenshot It

No Screenshot Root è un app non richiede il root per catturare schermate, utile se si vuole catturare qualche screenshot senza invalidare la garanzia del proprio smartphone o tablet.
Sarà necessario, però, collegare il telefono al PC ed eseguire una piccola applicazione per abilitare le funzioni di screenshot, e dovrete ripetere quest’operazione ogni volta che il dispositivo verrà riavviato.
Dopo aver effettuato uno screenshot è possibile scriverci delle note sopra o disegnare, inoltre, è presente una funzione che permette di impostare un intervallo di tempo prima di catturare la schermata.
Facciamo presente, però, che la versione gratuita dell’applicazione vi consentirà di catturare solo un numero limitato di screenshot, e che quindi se vorrete continuare ad utilizzarla dovrete acquistare obbligatoriamente la versione a pagamento.
Se non volete effettuare il root del vostro dispositivo e perdere la garanzia, questa è l’applicazione adatta a voi.

Produttore: Edward Kim
Versione: 3.41
Dimensione: 839 KB
Data aggiornamento: 23 dicembre 2012
Prezzo: Gratis o 3,49€ per la versione a pagamento.

5) MyPosition

Vi sarà sicuramente capitato di dover dare istruzioni dettagliate a qualche amico che voleva farvi visita, MyPosition è un’applicazione che utilizza il GPS per trovare la vostra posizione sulla mappa e vi permette di catturare uno screenshot e scriverci sopra per dare indicazioni più precise su come raggiungervi.
Per utilizzare l’applicazione non è necessario aver effettuato il root del dispositivo, ma dovrete aver installata l’app di Google Maps.
MyPosition è un’applicazione incredibile se desiderate inviare porzioni di mappa personalizzate ai vostri amici, è veloce, intuitiva e svolge il suo compito molto bene.

Produttore: MobileRise
Versione: Varia in base al dispositivo
Dimensione: Varia in base al dispositivo
Data aggiornamento: 20 giugno 2013
Prezzo: Gratis

L’articolo è concluso, se avete dubbi o domande da porre non esitate a chiedere lasciando un commento nel box qui sotto.