guest mode android

Come configurare e utilizzare la Guest Mode su Android

I vostri amici vi chiedono costantemente di provare il vostro smartphone e temete per i vostri dati personali contenuti in esso?
Se la vostra risposta a questa domanda è sì, allora continuate a leggere l’articolo per scoprire com’è possibile aggiungere la Guest Mode (modalità ospite) al vostro dispositivo Android.

La Guest Mode è una nuova caratteristica esclusiva introdotta da LG, grazie alla quale non avrete bisogno di nessun’altra applicazione per la privacy, con questa modalità, per esempio, non dovrete più preoccuparvi di cancellare alcuni SMS prima di lasciare che qualcun’altro utilizzi il vostro smartphone.
Dovete sapere però, che sul Play Store sono presenti delle valide applicazioni che vi consentiranno di utilizzare questa modalità su qualsiasi dispositivo Android.

Ma cos’è la Guest mode? e quali sono i vantaggi che offre?

La Guest Mode è fondamentalmente un profilo speciale, che è possibile attivare sul proprio dispositivo Android, per gli ospiti.
È possibile scegliere le applicazioni che si desidera attivare in modalità ospite e l’ospite sarà solo in grado di accedere a tali applicazioni.
Così, per esempio, potrete permettere ai vostri amici solo di effettuare telefonate e tutte le altre applicazioni non saranno accessibili.

I principali motivi per cui si dovrebbe usare la Guest Mode sul proprio dispositivo Android sono:

  • Nascondere applicazioni e altre funzioni del telefono senza impostare password individuali.
  • Utilizzare la Guest Mode come un profilo speciale per i bambini, permettendogli di accedere solo giochi.
  • Poter passare dalla modalità normale alla Guest Mode con una semplice password.

Nell’articolo odierno andremo a vedere quali sono le migliori applicazioni utili a tale scopo e vi guideremo nella loro configurazione e successivo utilizzo.

Metodo 1 – Guest Mode

Guest Mode è una popolare app presente sul Google Play Store ed è abbastanza simile a quella integrata nei nuovi smartphone LG.
L’applicazione è estremamente facile da usare e svolge egregiamente il suo lavoro.

  1. Per prima cosa scaricate e installate l’applicazione sul vostro dispositivo Android.guestmode1
  2. Disabilitate la lockscreen di default del vostro smartphone.
  3. Successivamente aprite l’applicazione, impostate un PIN e tappate su OK.gguestm1
  4. Dopo questo step l’applicazione vi chiederà di inserire un indirizzo e-mail che potrete utilizzare in seguito per recuperare il PIN, potete scegliere se inserirlo o passare avanti.gguestm2
  5. Tappate sul tasto “Add new profile” per creare un nuovo profilo.gguestm3
  6. Scegliete un nome per il nuovo profilo e mettete una spunta sulla casella accanto ad ogni applicazione di cui volete consentire l’utilizzo (per esempio, se volete che gli ospiti possano accedere solo all’applicazione Musica, mettete una spunta solo accanto a Musica) e tappate sul tasto “Save”.gguestm4
  7. Infine tappate sul pulsante Play per abilitare la Guest Mode.gguestm5
  8. Per tornare alla modalità normale, tappate sul tasto che si trova nell’angolo in alto a destra e inserite il PIN impostato in precedenza, successivamente tappate sul pulsante “Stop” per disattivare la Guest Mode.gguestm6

Metodo 2 – App Locker with Guest Mode

Un’altra ottima applicazione per abilitare la modalità guest su dispositivi Android è App Locker with Guest mode.
Anche questa applicazione è molto simile a quella di LG e si può sbloccare il telefono inserendo la password normale per la modalità normale o utilizzare un’altra password per sbloccare il telefono in modalità guest.
Una cosa interessante di quest’app è che non cambia l’interfaccia del telefono e in modalità ospite sarà possibile vedere tutte le applicazioni, tuttavia, quando qualcuno tenterà di aprire un app che avete bloccato, verrà visualizzato un falso messaggio di errore che simulerà un crash dell’applicazione, in modo da non destare alcun sospetto.

  1. Per prima cosa scaricate e installate l’applicazione sul vostro dispositivo Android.guestmodewithlock1
  2. Una volta aperta l’applicazione noterete che sono presenti quattro pulsanti, uno che serve a disabilitare la lockscreen stock del vostro smartphone, e gli altri tre che serviranno a configurare la master password, la password per accedere alla modalità guest e la mail per recuperare le due password. Dopo aver configurato tutto tappate sul tasto “Finish”.gguestml1
  3. Successivamente tappate sull’icona in alto a destra vedrete comparire un’icona a forma di catenaccio accanto ad ogni app. Tappate sulle applicazioni per renderle accessibili in modalità guest.gguestml2
  4. In seguito tappate sul pulsante in altro a sinistra per aprire il Menu e assicuratevi che l’opzione “Lock” sia attiva.gguestml3
  5. Dopo aver fatto ciò, una volta spento e riacceso lo schermo vedrete una schermata di blocco. Immettete la password guest impostata in precedenza, al fine di sbloccare il telefono in modalità ospite.
    In questa modalità le applicazioni sbloccate saranno accessibili, invece se proverete ad aprire un’applicazione bloccata verrà visualizzato un messaggio di errore.
  6. Per tornare alla modalità normale, sarà sufficiente attivare nuovamente lo schermo e immettere la master principale che avete impostato all’inizio.

La guida è conclusa, se avete dubbi non esitate a chiedere lasciando un commento nel box qui sotto.