Facebook Messenger Web: confermato l’arrivo di una versione desktop stile WhatsApp

L’interesse nello sviluppo emerso negli ultimi mesi da parte di Facebook verso la propria controparte dedicata alla sola messaggistica istantanea, ovvero Facebook Messenger, non è stato ancora completamente compreso sino in fondo. Dalla scissione con l’app nativa del social network è infatti divenuto evidente come i progetti siano ampi ed a fare un po’ di chiarezza ci ha pensato David Marcus, attuale responsabile di Messenger nonché ex CEO di PayPal.

Stando alle ultime conferme fornite direttamente dall’interessato ai colleghi di Thenextweb, Facebook Messenger potrebbe presto sbarcare in una versione desktop appositamente pensata per PC ispirandosi al medesimo tool presentato in questi giorni per WhatsApp, ovvero WhatsApp Web. A richiedere il servizio, apparentemente un duplicato della chat integrata direttamente nel social network,  sarebbero stati in molti tra appassionati e persino addetti ai lavori trovando un terreno fertile nel pensiero di Marcus convinto della necessità di potenziare il proprio servizio di messaggistica per renderlo, a sua detta, il migliore al mondo.

Da tali dettagli parrebbe quindi chiara la volontà di rendere Facebook e Facebook Messenger del tutto indipendenti, un divisione di profili attualmente esistente solo su piattaforma mobile, allo scopo di poter rendere poi la nuova piattaforma una base di lancio per alcuni servizi tra i quali, pur nonostante le smentite di Marcus, vi sarebbero funzioni di trasferimento denaro in perfetto stile PayPal oltre a numerose modalità di monetizzazione ancora in fase di valutazione.

facebook-logo

Quest ultimo dettaglio, tra l’altro, risulta perfettamente combaciante con le indiscrezioni degli ultimi mesi, seppur relative solo WhatsApp, nel quale era emersa l’assenza di un business plan remunerativo nonostante nei costi d’acquisto del servizio fosse comparsa la voce “guadagni futuri, opportunità di monetizzazione, vantaggi strategici” per un valore di 15,3 mld che certamente avrà connessioni molto profonde con Facebook Messenger alla luce dello sviluppo quasi parallelo che i due servizi stanno evidenziando.

  • Drak69

    Qualcuno dovrebbe informare queste persone che facebook su browser integra anche la chat

    • E’ chiaro che vorranno monetizzare anche da questa, se la messaggistica è però inclusa in Facebook come fossero un tutt’uno diventa difficile aumentare gli introiti.
      A questo punto penso che l’acquisto di WhatsApp sia stato eseguito più per sfruttare il servizio (con la più alta adesione di utenza) per test ed esperimenti utili a sperimentare le features da integrare in Messenger che per altro.

  • Pingback: Facebook e WhatsApp: si lavora all'integrazione dei servizi, svelati i primi segnali()