Alcatel One Touch Watch: ufficiali specifiche, prezzo e date di vendita

Avevamo già anticipato come l’evento del CES 2015 avrebbe riservato molteplici sorprese rendendo il nuovo anno ricco di spunti sin dalle sue prime battute. Dopo la presentazione del nuovo LG G Flex 2, da parte di LG, nelle ultime ore anche Alcatel One Touch ha svelato il frutto di un lavoro condotto con ambizioni ed interessanti prospettive culminate all’interno del primo smartwatch dell’azienda cinese: parliamo dell‘Alcatel One Touch Watch.

Il wearable, frutto di una concezione di sviluppo nel settore profondamente mutata soltanto nel corso degli ultimi mesi sia sul piano del design che dell’utilizzo in termini software grazie ai contributi di Motorola, LG e Samsung, si colloca come via di mezzo proprio nei confronti di questi ultimi lanciando la sfida grazie a peculiarità quali completezza, versatilità e prezzo contenuto.

Il nuovo Alcatel One Touch Watch vanta, non a caso, una scheda tecnica interessante oltre che pensate per soddisfare pienamente l’utilizzo quotidiano in tutte le sue possibili espressioni: SoC basato su processore STMicroelectronics STM429, display touchscreen da 1,2 pollici circolare incastonato su di una scocca dotata di certificazione IP67 e dotato di connettività NFC e Bluetooth 4.0 oltre a svariati sensori, come accelerometro, giroscopio, altimetro, bussola, oltre quelli dedicati alla rilevazione della frequenza cardiaca ed il contapassi, il tutto interamente alimentato da una batteria da 210 mAh con una stima approssimativa per l’autonomia pari a 5 giorni di utilizzo pieno.

La doppia anima, quale quella di smartwatch ed activity tracker, rappresenta la peculiarità del nuovo Alcatel One Touch Watch che all’occorrenza può diventare anche sul lato estetico sia l’una che l’altra cosa grazie all’intercambiabilità dei cinturini, come visibile dalle prime immagini hands on giunte grazie ai colleghi di Phone Arena. Ciò avviene senza però rinunciare ad entrambe le modalità di utilizzo tali da renderlo perfetto per la lettura di notifiche, gestione e controllo dello smartphone sia Android che iOS a distanza ed infine il monitoraggio della salute con valutazione dell’attività fisica e dei cicli di sonno, il tutto pur non dotandosi di Android Wear bensì un OS proprietario sul quale non sono stati forniti ulteriori dettagli.

La commercializzazione dello smartwatch non vanta attualmente un planning definitivo, Alcatel non ha infatti rilasciato ulteriori dettagli se non il prezzo dell’Alcatel One Touch Watch pari a 149 dollari, per le varianti cromatiche in colorazione nera, bianca e rossa, ed al di sotto dei 180 dollari, per quanto concerne le due varianti con cinturino metallico che saranno commercializzate soltanto successivamente alla versione standard.

Per maggiori dettagli sulla scheda tecnica, le dotazioni e le peculiarità software, con offerte, video e foto, potete rivolgervi alla scheda ufficiale e completa del nuovo Alcatel One Touch Watch. [A breve in arrivo].