migliori applicazioni videosorveglianza

Come utilizzare uno smartphone Android per la videosorveglianza

Di questi tempi le telecamere di sicurezza sono di vitale importanza, non solo per le imprese ma anche per le case private, dato che consentono di monitorare una specifica area con comodità. Pur essendo essenziali, non tutti possono permettersi di acquistare delle telecamere per la videosorveglianza, poiché queste ultime si rivelano essere molto costose.

Videosorveglianza con smartphone Android: come fare?

Se però hai in casa un vecchio dispositivo Android che non utilizzi più, continua a leggere l’articolo. Sapevi che è possibile trasformare facilmente tuo smartphone Android in una telecamera di videosorveglianza perfettamente funzionante senza spendere soldi? Andiamo insieme a vedere come fare!

“Perché usare uno smartphone come telecamera di videosorveglianza?”

Ci sono un sacco di cose che puoi fare con il tuo vecchio dispositivo Android ma, in particolare, le principali ragioni per cui si dovrebbe usare come una telecamera sono:

  • Poter tenere d’occhio i clienti nella propria attività commerciale, fondamentale se si dispone di un grande negozio, avendo quindi maggiore probabilità di subire furti;
  • Poter monitorare l’ingresso di casa tua;
  • Poter tenere d’occhio le persone che lavorano in casa, come ad esempio il cameriere;
  • Poter monitorare i tuoi figli mentre stanno giocando fuori in giardino.

E questi sono solo alcuni esempi delle potenzialità che può offrire uno smartphone Android, seppur vecchio, se sfruttato a dovere installando e configurando le giuste applicazioni. Nell’articolo seguente ti guideremo nell’installazione e successiva configurazione dell’applicazione IP Webcam, che è scaricabile gratuitamente dal Play Store di Google.

Come installare e utilizzare l’applicazione IP Webcam

IP Webcam è una delle più popolari applicazioni utili a questo scopo che è possibile trovare sul Google Play Store. L’applicazione è estremamente facile da usare e ci vorranno solo pochi minuti per configurarla al meglio. Supporta lo streaming in diretta di audio e video in alta qualità e dispone anche di una funzione per il rilevamento dei movimenti, per trasformare lo smartphone una telecamera di videosorveglianza a tutti gli effetti.

  1. Scarica e installa l’applicazione sul tuo device;
    IP Webcam
    Price: Free
  2. Connetti lo smartphone alla rete WiFi (assicurati di essere connesso alla rete WiFi locale e di non utilizzare la connessione dati mobile, poiché la stessa connessione WiFi sarà richiesta su un altro dispositivo per ricevere lo streaming video);
  3. Una volta aperta l’applicazione noterai che sono presenti diverse opzioni che è possibile personalizzare a seconda delle tue preferenze e necessità: potrai modificare impostazioni come la risoluzione video, effetti, le opzioni di risparmio energetico, il rilevamento dei movimenti, la modalità audio e l’interfaccia.
    videosorveglianza
  4. Una volta che avrai finito di configurare le impostazioni, tappa sul pulsante per avviare il server;videosorveglianza
  5. A questo punto dovrebbe avviarsi la fotocamera e vedrai comparire un indirizzo IP sullo schermo, che servirà per aprire la pagina dello streaming video della telecamera di videosorveglianza;
  6. Apri il browser web su un altro dispositivo che desideri utilizzare per lo streaming della registrazione video: è possibile utilizzare il PC o anche un altro dispositivo Android, sarà necessario aprire semplicemente una nuova scheda e inserire l’indirizzo IP visualizzato in precedenza sul dispositivo Android su cui è in esecuzione l’applicazione IP Webcam.
    ipwebcam4
  7. Nella pagina di streaming video, seleziona il renderer video e il lettore audio; una volta fatto dovrebbe iniziare lo streaming.
    ipwebcam5
  8. Infine, posiziona il dispositivo Android che stai usando come telecamera di videosorveglianza nella posizione che desideri monitorare e fai in modo che la fotocamera abbia sempre una visione completa della zona.

Conclusione

Come puoi vedere, gli smartphone Android possono essere utilizzati per moltissimi scopi, in quanto sul Play Store di Google sono presenti molteplici app per i più disparati utilizzi. Se non vuoi spendere un sacco di soldi per una normale telecamera di videosorveglianza, allora puoi trasformare facilmente il tuo vecchio dispositivo Android in una telecamera utilizzando la procedura appena mostrata!

  • Daniele

    Salve, nel caso non avessi una wifi, è possibile tramite sim interpellare in remoto la telecamera e far partire lo streaming?
    E farla registrare solo in caso di movimento?

    • Giuseppe Improta

      Si, è davvero un ottima app