Shift: i filtri intelligenti ed illimitati sbarcano ufficialmente su Android

Il panorama delle apps dedicate all’editing fotografico sembra esser decisamente movimentato accogliendo, soltanto nell’ultimo e breve periodo, svariate novità tra titoli soggetti a restyling, acquisizioni di note software houses oppure lo sbarco di applicativi tra piattaforme diverse. In quest ultimo caso il panorama Android, accoglie con grande soddisfazione l’innovativa ed interessante app di Shift.

La seguente rappresenta l’evoluzione del concetto di photo editing puntando molto all’esperienza di utilizzo di Instagram, altra applicazione che come IFTT ha condotto lo sbarco di piattaforma con grande successo tra gli utenti, creando una solida sfida a servizi come Aviary, quest ultimo recentemente passato sotto il controllo di Adobe con in regalo l’intero portfolio di filtri sino a Gennaio. Proprio su questi ultimi vertono i principali pregi di Shift che diversamente dalle solite app propone un sistema di selezione random con la possibilità di modificare ogni singolo filtro, nella propria composizione, dando vita a modelli personalizzati grazie al multitouch per lo spostamento ed il mutamento dei parametri di luce, intensità, calore e bilanciamento tonale.

L’applicazione risulta decisamente intuitiva grazie ad un’interfaccia semplice e priva di distrazioni, ciò grazie all’assenza anche di un pannello “Impostazioni” come per molte altre similari, offrendo i soli tasti di selezione random dei filtri, l’area di modifica diretta col touch su foto ed infine la selezione dei “Preferiti” per salvare i modelli creati avendoli facilmente a disposizione per altri utilizzi futuri. Shift, in tal modo, si propone come un’interessante soluzione per offrire variabilità ed imprevedibilità nella modifica foto evitando di proporre sempre le solite modifiche fotografiche, il tutto scaricandola gratuitamente dal Google Play Store.

applink-googleplaystore