Quoda programmare con Android editor di codice

Programmare con Android: le migliori applicazioni editor di codice

Se desideri creare un’applicazione partendo da zero, devi imparare a programmare con Android. La Rete può esserti amica, visto che si trovano una miriade di tutorial, più o meno scritti tutti bene. Sul Play Store, però, si trovano svariate applicazioni editor di codice, utili per agire direttamente via smartphone o via tablet. Premesso che programmare con Android dal dispositivo mobile, introducendo miglioramenti o apportando modifiche alla sorgente, è assai più scomodo, almeno secondo il mio punto di vista, che farlo dinanzi allo schermo più grande del pc di casa o di ufficio, con il post odierno intendo segnalarti le migliori applicazioni editor di codice.

Quoda: la nostra lista si apre con quello che reputo l’editor più completo in fase di programmazione con il sistema operativo mobile di Google. Tante le funzioni disponibili che ti evitano di incappare in errori. Fra queste citiamo i suggerimenti, la sintassi in evidenza, i segnalibri per righe e l’auto-identificazione. I linguaggi di programmazione supportati sono: HTML, XML, PHP, CSS, C, C ++, C #, JavaScript, Java, Haskell, Lisp e Markdown. Cos’altro ha di così speciale Quoda? La possibilità di caricare su Google Drive, su Dropbox, se server FTP e FTPS i vari listati.

AIDE programmare con Android  editor di codice

AIDE: l’ambiente di sviluppo per Android, ideale per creare applicazioni al volo mediante un visual designer che integra HTML5, Java, XML, CSS e C++. Ottima l’integrazione con Eclipse e con Dropbox. Ottimo per gli ingegneri informatici. L’unico neo è che esattamente come nel caso di Quoda, non c’è il supporto a Git.

CPPDroid programmare con Android  editor di codice

CPPDroid: se invece sei interessato alla programmazione in C++, è questo l’editor che fa al caso tuo, per via dei tutorial dettagliati disponibili. Ideale per chi vuole iniziare da zero. Non sarà mai in grado di rimpiazzare altre risorse per programmare da pc, ma se intendi rivedere il codice scritto precedentemente, questo strumento di  Anton Smirnov fa bene il suo lavoro.

AWD programmare con Android  editor di codice

AWD: se desideri programmare con Android, lo strumento di Akid Soft è particolarmente utile per chi già conosce PHP, HTML, CSS e Javascript. Il vantaggio competitivo di questo strumento risiede nella presenza dell’anteprima in real time  dell’esecuzione del codice e nella possibilità che ha il programmatore nel operare in remoto da server FTP, SFTP e FTPS.

DroidEdit programmare con Android  editor di codice

DroidEdit: concludiamo la lista delle migliori applicazioni editor di codice con una risorsa che non è il massimo in termini di numero di funzioni, ma che ha dalla sua un’interfaccia utente volontariamente spartana, proprio per darti la possibilità di scrivere codice con il massimo ordine. Ottima la possibilità di poter inserire i tasti speciali della tastiera dello smartphone Android, al fine sia di ridurre gli errori di battitura che di velocizzare la scrittura del codice. Il top in termini di personalizzazione.

Programmare con Android sarà più facile con queste applicazioni, disponibili tutte gratuitamente sul Play Store di Google.