Modding | LG G3: guida su come installare Android 5.0 Lollipop

Come promesso da LG nelle scorse settimane, con l’aggiornamento all’ultima release di Android 5.0 Lollipop per il proprio top di gamma LG G3 che sarebbe stato fornito entro la fine del 2015 individuando in Dicembre 2014 il mese caldo per il rilascio, nelle ultime ore il processo di roll-out è stato avviato.

L’interesse per questa nuova release è legato non solo all’ambito funzionale, considerando tutte le novità che Android 5.0 Lollipop introduce nel panorama dell’OS, quanto soprattutto all’aspetto estetico perfezionando il buon lavoro condotto sull’interfaccia Optimus UI divenuta una delle più interessanti e sorprendenti proprio in occasione dell’esordio sull’LG G3.

Per i possessori del top di gamma coreano, i cui dispositivi hanno abilitati i permessi di root, è possibile installare in modo celere e preventivo il firmware originale sui mercati benchmark di riferimento, ciò considerando come la distribuzione italiana potrebbe avere tempi sicuramente più lunghi tra carriers e fornitura ufficiale LG.

Operazioni preliminari:

Tra le primarie operazioni da condurre prima di eseguire la procedura di aggiornamento dell’LG G3 per la fornitura di Android 5.0 Lollipop, che ricordiamo andrà ad eliminare i permessi di root e la vostra custom recovery in base ai nuovi protocolli di sicurezza della release, vi è il possesso di alcuni elementi quali:

Metodo di flash per Android 5.0 Lollipop:

La procedura d’installazione di Android 5.0 Lollipop su LG G3 rappresenta un sistema sicuro per il flash del firmware ufficiale che a sorpresa è fornito con anticipo direttamente da Vodafone per i propri modelli brand. Nonostante ciò anche i dispositivi non brandizzati possono ricorrere al medesimo pacchetto, senza trovare traccia in bootanimation, sistema o applicazioni di servizi proprietari dell’operatore telefonico, il tutto anticipando LG.

La procedura è articolata su alcuni steps basilari, come sempre vi consigliamo di valutare bene il processo eseguendo una prima lettura consapevoli della perdita di permessi di root e custom revovery:

  • Step 1: Collegate l’LG G3 al PC tramite cavo USB ed eseguite l’installazione dei drivers precedentemente scaricati
  • Step 2: Avviate il dispositivo in Download Mode, per fare ciò scollegatelo dal cavo USB, spegnetelo e dopo pochi secondi tentate la riaccensione pigiando “Volume su
  • Step 3: Avviate Lg Flash tools
  • Step 4: Verificata la presenza di “CDMA” in “Select type“, “DIAG” in “Phone mode“,  e “33000” in “Reset time

lg g3 android 5.0 lollipop

  • Step 5: Rivolgetevi al firmware aprendo la sezione del file KDZ e verificandone la presenza nella finestra “Select KDZ file“.
  • Step 6: Utilizzate CSE Flash e selezionate, nella finestra che apparirà, la voce “START” fornendo un “OK” di conferma

A questo punto dovrete soltanto attendere il completamento del processo, che includerà un paio di riavvi automatici dal tempo stimato di 2-3 minuti ciascuno per rendere effettive e permanenti le modifiche, il tutto ricordando di non scollegare per nessuno motivo il dispositivo. Una volta finalizzato il tutto il vostro LG G3 sarà aggiornato ufficialmente ad Android 5.0 Lollipop.

NOTA INFORMATIVA:

La guida si propone a scopo illustrativo, con tale la redazione di Android.Caotic non si assume la responsabilità per eventuali danni occorsi al vostro terminale durante i passaggi, consapevoli dei rischi, ben esposti, ai quali è possibile incorrere.