LG G4, una priorità per LG: risorse, fondi ed energie convogliate nel futuro top di gamma

Il futuro di LG, sicuramente uno dei più rosei degli ultimi anni, porrà molti dei propri successi sulla gamma G la cui rivalutazione è stata favorita in serie da LG G2 ed LG G3, dei quali vi ricordiamo il confronto tecnico per scoprire pregi, difetti e differenze tra due dei migliori smartphone Android del panorama. Sulla base di ciò appare chiaro quanto le aspettative per il prossimo LG G4 siano molto alte, figlie di una fiducia consolidata nell’ultimo biennio rispetto il lavoro dell’azienda coreana in termini di efficienza ed innovazione.

Proprio per tali motivi, oltre che sulla base della consapevolezza di quanto l’LG G4 rappresenti uno snodo cruciale nell’ambito della competizione di settore, LG ha deciso di bloccare tutti i progetti in corso d’opera relativi in particolare alla gamma G Pro per focalizzare energie, risorse ed idee interamente al top di gamma che si proietta come uno dei dispositivo di riferimento del 2015. L’ipotesi, che rappresenterebbe una delle prime scelte a tutela di un solo dispositivo effettuata dalle azienda di settore senza però includere le serie L ed F già pienamente avviate e quasi “autonome” nel loro percorso, sta circolando in modo abbastanza nutrito attraverso gli ambienti prossimi all’azienda coreana sebbene ad oggi manchino conferme ufficiali.

Tale dettaglio fa supporre come l’LG G4 possa vantare caratteristiche tecniche davvero interessanti, oltre che una serie di funzionalità più che innovative realizzando un modello unico nel proprio genere al fine di consolidare la propria egemonia. Ad oggi purtroppo non esistono molte indescrizioni sulla scheda tecnica del dispositivo che si vocifera possa vantare un SoC Qualcomm Snapdragon 810, a conferma della bontà alla quale punta LG, sebbene le perplessità permangono visti i problemi di progettazione del processore emersi per Qualcomm, ciò che però è certo è che il device non mancherà di sorprenderci.