Jump2u: l’intermediario per l’Europa col mondo degli smartphone cinesi

L’attenzione ai nuovi trends di mercato, tra i quali spiccano i prodotti asiatici come smartwatch, tablet e smartphone cinesi, propone quotidianamente la necessità di confrontarsi con modelli di vendita contrapposti al sistema europeo e basati principalmente sugli e-commerce in virtù della riduzione dei costi.

Queste necessità sono legate a concetti ed idee produttive proprie di colossi e brand di medio livello del mercato asiatico dove l’attenzione al contenimento dei prezzi, pur offrendo prodotti high level, è oramai uno standard condiviso per dispositivi sia originali che cloni nella categoria degli smartphone cinesi.

Sebbene se ne parli con sempre maggior insistenza, le perplessità d’acquisto attraverso i meccanismi d’e-commerce permangono per moltissimi utenti, in particolare su ambiti come le spedizioni, il contatto e gli eventuali costi di dogana. Nella nostra panoramica sugli e-commerce ai quali rivolgersi per i prodotti asiatici una nota più che positiva la merita Jump2U: ovvero uno store specializzato nella vendita di prodotti di tecnologia, mobile e non solo, che pone particolare attenzione al processo di consegna in termini di spedizioni, contatti ed modalità di garanzia e rimborso.Jump2u: smartphone cinesi

L’idea alla base di Jump2U è dimostra l’attenzione alle perplessità generali con un e-commerce che si propone più come un intermediario tra utente ed aziende produttrice anziché come uno store che agisce in proprio per vendita e consegna, aspetti forse similari ma che nell’atto pratico hanno evidenziato lievi differenze.

Tra queste, rispetto i principali competitors per la vendita degli smartphone cinesi in un settore ampio ed in crescita quale quello degli e-commerce, a colpire positivamente sono stati assistenza e customer service divisi per paese di vendita al fine di fornire un modulo di contatto sia telefonico che email dedicato capace di semplificare la comunicazione, anche per coloro non vantano un inglese fluente oppure preferiscono avere un numero da poter chiamare ove necessario, tenendo però conto dei giorni lavorativi e degli orari.Jump2u: smartphone cinesi 2

Le modalità di pagamento offerte rispecchiano l’idea di trasparenza avvalorandosi quindi strumenti riconosciuti nel panorama oltre che di largo utilizzo tra i consumatori come i bonifici bancari, PayPal con garanzia di acquisto e carte di credito quali MasterCard e Visa. Il processo appare chiaro, trasparente e privo di problematiche grazie anche al sito ben tradotto dove poter reperire, in caso di necessità, la maggior parte delle risposte ai quesiti comuni nell’area delle F.A.Q.

I tempi di spedizione risultano essere nella norma con arrivo entro 48-72 ore lavorative, in virtù dell’assenza di uno stoccaggio interno grazie al prelievo direttamente presso le aziende produttrici è disponibile un’area tracking per il tracciamento dei pacchi, per monitorare la situazione della spedizione e stabilire, attraverso l’area utente, l’indirizzo di consegna ottenendo anche una stima del giorno d’arrivo. Sulla base di quanto stabilito non sono ovviamente offerte garanzie per i costi di dogana, da prassi, ai quali sono soggetti tutti i prodotti importati sebbene le percentuali di rientrare all’interno della casistica, come per altri store, sono molto basse.

Jump2U offre, sui prodotti, una garanzia di 12 mesi ad eccezione dei marchi Engel, Axil e Promate, per questi ultimi si arriva a 24 mesi. Una volta ricevuto il pacco scatta un periodo periodo finestra di tutela di 14 giorni entro i quali presentare reclamo per la restituzione delle somme o il cambio del prodotto a costo zero, mentre la garanzia parte dopo 30 giorni dal primo arrivo del prodotto risultando sufficiente per poter soddisfare eventuali problemi di cambio senza perdere nulla sul naturale periodo offerto.

Jump2u: smartphone cinesi 3

Le indicazioni sono frutto di un’esperienza personale condotta dalla redazione di Android.Caotic che ha deciso di acquistare tre diverse tipologie di prodotti presenti nello store di Jump2u, la cui scelta spazia da smartphone cinesi, tablet ed europei passando anche per accessori. Per i nostri test abbiamo optato per un Meizu Mx4, lo Xiaomi Mi4 per proporre un paragone tra top di gamma asiatici, ed infine le cover iPhone per i nuovi iPhone 6 ed iPhone 6 Plus presenti su Caotic.it. Nell’attesa trovate potete trovare tutte le informazioni sullo store e sui rispettivi modelli, direttamente sul sito ufficiale:

Jump2U