GPS su Android come utilizzarlo su Google Maps

GPS su Android: come utilizzarlo su Google Maps

Smartphone e tablet Android si servono della stessa tecnologia adottata su Google Maps e dai navigatori GPS per la rilevazione del posizionamento globale. Gli utenti possono così sia localizzare la loro posizione che raggiungere la meta di destinazione leggendo le relative indicazioni stradali. Con l’articolo odierno, a tal proposito, vedremo come utilizzare GPS su Android mediante Google Maps.

STEP 1: accedi al Play Store di Google, selezionando dal tuo dispositivo Android l’apposita icona. Dopodiché seleziona l’icona per la ricerca, situata in alto a destra. Dalla barra di ricerca, trova Google Maps.

STEP 2: seleziona l’icona delle mappe di Google e premi sul tasto “Installa”. A questo punto, sei pronto per avviare l’applicazione.

Google Maps GPS su Android

STEP 3: seleziona l’icona “GPS”, posizionata in basso a destra, e abilita il GPS su Android con l’obiettivo di procedere alla localizzazione della tua posizione su Google Maps.

STEP 4: seleziona l’icona a forma di freccia bidirezionale e digita l’indirizzo della meta di destinazione. Nel giro di pochi secondi, visualizzerai tutte le informazioni stradali.

Chiaramente, puoi fare affidamento anche sulla ricerca vocale: in questo caso, ti basta selezionare l’icona raffigurante il microfono e specificare la destinazione.

Conclusioni: ora che sai come utilizzare GPS su Android mediante Google Maps, puoi trasformare il tuo smartphone o il tuo tabet Android in un navigatore GPS. Devi però ricorrere ad un’applicazione di terze parti da installare. A quel punto, potrai posizionare il telefono sul cruscotto dell’auto e la modalità navigatore sarà disponibile in maniera automatica.