Facebook: potenziato il sistema di correzione automatica per le foto

L’utilità delle foto all’interno di un social network, qualunque esso sia, è oramai nota sia per l’impatto emozionale dei messaggi da poter associare in termini di comunicazione che per i ricordi eppure la qualità fotografica non ovunque rappresenta uno standard soddisfacente. Tra i servizi che stanno puntando al miglioramento di questo campo a spiccare è Facebook che sta introducendo il nuovo sistema correttivo sulla propria app nativa per mobile.

Un meccanismo, come da prassi, attualmente presente soltanto per la versione iOS ma che ben presto giungerà per osmosi anche per Android. In termini blandi il nuovo sistema correttivo di Facebook si propone di offrire un mini editor, similmente a quanto presente in Instagram anch’essa di proprietà dell’asset di Mark Zuckerberg, offrendo una panoramica di miglioramento automatico in anteprima per l’utente che può sia optare per l’eliminazione della foto qualora fosse insoddisfacente che per l’applicazioni di lievi correzioni manuali.

facebook - photo

Nulla di sorprendente vista la presenza di tale funzione già su competirors come Google+, nonostante non vanti il medesimo successo sul piano della viralità, eppure il potenziamento di questo aspetto conferma non solo l’egemonia del noto social network quanto anche l’interesse di Facebook nel marcare ulteriormente il mercato mobile la cui crescita è oramai direzionata proprio verso tale ambito tanto da non fornire indicazioni per la contestuale fornitura anche alla versione desktop.