Come utilizzare il GPS senza internet su Android con Google Maps

In passato, quando non si sapeva l’esatto posizione di una determinata via, la prima cosa che si faceva era chiederlo al primo passante. Le reazioni degli automobilisti, a suon di clacson, si vedono ancora molte volte. Nell’era del mobile, oggi, è indispensabile sapere come utilizzare il GPS senza internet su Android. Google Maps, su questo aspetto, libera dal panico l’automobilista, poiché, per il corretto funzionamento, non è necessario essere connessi ad internet.

STEP 1: abilita il GPS sul tuo dispositivo Android. Recati nel menù delle Impostazioni e, come vedi dallo screenshot in alto, controlla che le voci “Accesso alla posizione” e “Satelliti GPS” siano correttamente attivate.

A questo punto devi decidere se salvare in automatico le mappe off-line di Google Maps o se procedere al loro salvataggio manuale.

Come utilizzare il GPS senza internet su Android con Google Maps

STEP 2.1: nel primo caso, Google Maps ti permette la navigazione tra le mappe anche in modalità off-line. L’app del Colosso di Mountain View è infatti in grado di salvare automaticamente, all’interno della cache del dispositivo Android, le mappe più utilizzate, in modo da fartele utilizzare anche in un secondo momento. Così, potrai visualizzare su cartina l’itinerario anche in modalità off-line.

STEP 2.2: nel secondo caso, puoi salvare manualmente la mappa. Ma devi accertarti della versione di Google Maps che hai installato sul tuo dispositivo Android. Nel caso di versioni fino a Google Maps 6, tutto ciò che devi fare è spostarti sull’area che intendi salvare e tappare su “Rendi disponibile off-line”. Se è tutto ok, visualizzerai la mappa salvata ne “I Miei Luoghi”. Naturalmente sempre in modalità of-line. Per quanto riguarda le versioni successive a Google Maps 7.1, invece, la procedura è diversa. Al fine di visualizzare la mappa off-line, devi necessariamente spostarti sull’area che desideri salvare e scrivere all’interno della barra di ricerca “ok maps”. Nel giro di pochi secondi, variabili in base alla velocità di connessione, quando la percentuale arriverà al 100%, potrai visualizzare la mappa nello stato off-line.

Ora sai come utilizzare il GPS senza internet su Android.