WhatsApp introduce i messaggi crittografati su Android

Persi nel marasma delle doppia spunte blu attivate o disattivate, si stavamo quasi per perdere per strada un importante novità introdotta da WhatsApp nella sua ultima versione dell’applicazione mobile per Android. Si tratta della nuova forma di comunicazione crittografata che garantisce maggiore privacy ai messaggi inviati e ricevuti, metodo applicato in automatico grazie alla tecnologia sviluppata da Open Whisper System.

WhatsApp risponde così alle polemiche degli utenti sulla sicurezza dei loro dati e conversazioni, mettendo in campo una nuova crittografia molto sicura e che tutelala privacy degli utenti, visto che nemmeno la società stessa potrà decifrare e de-criptare i messaggi della propria applicazione. Questo determina maggiore sicurezza per gli utenti, superiore ancora a quella che offrono altre applicazioni di messaggistica quali iMessage o Messenger, e paragonabile a quella utilizzata da altre app come Telegram Messenger che da tempo utilizza tale funzione anche se su una platea di pubblico minore.

Si tratta di una tecnologia end-to-end encryption realizzata da Open Whisper System, che ha permesso l’introduzione di tale criptatura con un metodo semplice, contribuendo così a rendere molto più sicuro il social messenger più utilizzato a livello mondiale. al momento tale novità è stata introdotta solamente per la versione Android di WhatsApp, anche se la stessa è in corso di lavorazione anche per iOS, anche se non sono stati resi noti tempistiche per un eventuale rilascio.